SUSANNA CAMUSSO A L'AQUILA TRA INTECS, MASTERPLAN E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

IL SEGRETARIO GENERALE CGIL A TUTTO CAMPO IN OCCASIONE DEI 110 ANNI DELLA CAMERA DEL LAVORO

22 Settembre 2017

Boccia lo strumento dei Masterplan visti come panacea dei mali del Mezzogiorno d'Italia, annuncia grande attenzione sulla questione della riforma del Trasporto Pubblico Locale abruzzese e chiede coerenza alla Intecs che, pur seduta al tavolo con la Regione, sta dismettendo il sito produttivo cittadino. Spazia a tutto campo dal nazionale al locale, il Segretario Generale CGIL Susanna Camusso, a L'Aquila per partecipare alla giornata celebrativa per i 110 anni dalla fondazione della Camera del Lavoro del Capoluogo d'Abruzzo. E la riflessione di Camusso parte proprio dalla situazione peculiare vissuta dalla città, sospesa tra volontà di innovazione (vedi l'attivazione sperimentale della rete 5G) e reale desertificazione del tessuto aziendale ben esemplificato dal caso Intecs. Poi la stoccata sui Masterplan, definiti "Accordini poco lungimiranti" tra Governo e singole realtà politiche locali. La pecca, per Camusso, è che strumenti così danno sì l'idea di una progettualità diffusa, ma che finisce per essere troppo territoriale senza restituire una fotografia della strategia d'insieme da mettere in campo per il rilancio dell'intero Sud Italia. A metà tra i due piani, si posiziona infine la questione tutta regionale della riforma del Trasporto Pubblico. Dopo lo sciopero della settimana scorsa, il Vice Presidente di Giunta Regionale Lolli ha annunciato la convocazione di un tavolo di confronto multilaterale, con CGIL che (supportata in pieno dal livello nazionale) vi riporterà la posizione contraria allo scorporo da Tua delle tratte a lunga percorrenza, che poi sarebbero affidate ad un nuovo soggetto, Sangritana SPA.

COVID-19: LA GENEROSITÀ DEL MONDO VENATORIO
C5, BARBAROSSA SPERIAMO: DI CHIUDERE IL TORNEO
RICETTE PER TUTTI ALL'ALBERGHIERO DE CECCO
L'ALTRA EMERGENZA DI SARA E LORIS
MONTESILVANO, DE MARTINIS: "SITUAZIONE ANCORA CRITICA!"
CORONAVIRUS: IL GRIDO D'ALLARME DEGLI INFERMIERI
ONCOLOGIA AQ: PAROLA D'ORDINE "CONCENTRAZIONE"
TEST CORONAVIRUS ANCHE AL CAST DI CHIETI
COVID 19. TEST PIÙ VELOCI AL SANTO SPIRITO
CORONAVIRUS: 71 NUOVI CASI IN ABRUZZO. BILANCIO SALE A 1017. I DECESSI SONO COMPLESSIVAMENTE 68
ASSOCONTACT, RANALLETTA: IL SETTORE DEI CALL CENTER STA RISPONDENDO BENE ALL'EMERGENZA
VIRUS, SISMA 2009: PROGETTI ANCHE SENZA APPROVAZIONE ASSEMBLEA
VIRUS: 35 SINDACI CHIEDONO TAMPONI A SANITARI E ADDETTI SUPERMERCATI E FARMACIE
ETCIU', LO STARNUTO CHE DEDUCA DEL D'ASCANIO
CICCONE LANCIA RACCOLTA FONDI PER OSP. CHIETI
PRIMO GIORNO DI PENSIONI ALLE POSTE
IL VILLAGGIO DELL'ACCOGLIENZA PER I SENZA DIMORA
EMERGENZA COVID, LE POLITICHE SOCIALI DI FRANCAVILLA
ABREX SOSTIENE LE IMPRESE E I PRIVATI
CCIAA CHOE. 200 MILA EURO PER COVID HOSPITAL
ALLARGATA LA ZONA ROSSA IN ABRUZZO
COVID 19. FARMACO SPERIMENTALE AL SS.ANNUNZIATA
MASCHERINE DALLA RUSSIA:IL GIALLO DELL'AREO FERMO A MOSCA
CORONAVIRUS, ABRUZZO: 133 NUOVI CASI. BILANCIO SALE A 946
VENTILATORI POLMONARI: MARSILIO CHIEDE ATTENZIONE
LAVORO, FIORETTI: "VOGLIAMO RISOLVERE IL NODO-STAGIONALI"
RICOSTRUZIONE, TAMPONI, HOTEL CRISTALLO: IL PUNTO DI BIONDI
MARIO DE LIO: "TAMPONI PER TUTTI GLI OPERATORI SANITARI"
I CONTROLLI DELLE FIAMME GIALLE, ANCHE ANTIDROGA
CHIETI, DI PRIMIO:. CONTROLLI ALLE POSTE PER LE PENSIONI
IERI IL CONSIGLIO COMUNALE A FRANCAVILLA
PRIMA UDIENZA VIRTUALE AL TRIBUNALE DI CHIETI