BOLLETTE CASE, BIONDI: RISPARMIATO 1 MILIONE DI EURO

DI REDAZIONE APERTA

09 Gennaio 2019

“Sulla vicenda delle somme versate dal Comune dell’Aquila a Banca Ifis per il pagamento delle fatture per i consumi di luce e gas  degli alloggi del progetto Case e Map riferite agli anni scorsi, è necessario fare alcune precisazioni. La prima, la più importante è che gli aquilani hanno risparmiato un milione di euro”. Lo ha detto il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi in risposta alle notizie diffuse negli scorsi. “L’annosa questione delle bollette insolute – ha detto il primo cittadino -,  è stata affrontata, con decisione, da questa maggioranza che ha ereditato una situazione disastrosa. Se è vero che l’Ente, proprietario degli immobili, deve necessariamente saldare le spettanze arretrate per le utenze - intestate al Comune stesso, a prescindere da quanto sia stato riscosso dagli inquilini, è altrettanto reale che, grazie all’operazione portata avanti da questa maggioranza, e approvata con un’apposita delibera di giunta, ha versato nei confronti dell’istituto di credito le somme relative alle sole spettanze per le bollette, stornando, grazie ad una importante opera di mediazione, oltre un milione di euro richiesto a titolo di interesse”. “In precedenza, a ottobre, – sottolinea il sindaco – la Giunta ha approvato un’altra delibera con cui sono state stabilite modalità di emissione delle bollette e il recupero delle somme relative agli anni precedenti che verranno recapitate agli ormai ex inquilini morosi di alloggi Case e Map nonché la fissazione di parametri per il riallineamento delle posizioni di quanti ne usufruiscono attualmente”.  “È solo  il caso di rilevare – conclude il sindaco - che negli anni scorsi la giunta precedente, con un accordo dubbio sotto il profilo procedurale e amministrativo aveva stabilito di pagare a Banca Sistema non solo le bollette di competenza del Comune, ma anche un ulteriore milione di interessi per mancati pagamenti. Questi sì, erano soldi che gli aquilani potevano risparmiare. Procedura, peraltro, non conclusa e che ha portato a un altro contenzioso da cui potrebbero scaturire ulteriori spese per le casse comunali".

IL GRANDE TENNIS A L’AQUILA DAL 19 AL 25 AGOSTO
CRISI GOVERNO, CASERMA VVF L’AQUILA A RISCHIO
PAGO, 80 ABITANTI, UN PAESE CHE RESISTE
LAVORO IN ABRUZZO: IL PUNTO DI CONFARTIGIANATO IMPRESE CHIETI-L'AQUILA
5G, PICCOLI COMUNI ABRUZZESI SUL FRONTE DEL NO
FERRAGOSTO 2019: I TURISTI SCELGONO L'AQUILA E IL GRAN SASSO
FESTIVAL MONTAGNA, ROMANO: "AMMINISTRAZIONE MIOPE"
INDUSTRIA, IN ABRUZZO 11 VERTENZE APERTE
RIFIUTI DI ROMA IN ABRUZZO: COSTA CHIAMA MARSILIO
BENI CULTURALI: NASCE LA RETE MUSEALE ABRUZZO-MOLISE
SPORT A L'AQUILA, PALUMBO (PD): "SITUAZIONE CRITICA"
PONTE DI FERRAGOSTO: MONTECRISTO PRESO D'ASSALTO
ORTONA, TRAGEDIA DI FERRAGOSTO:MORTI DUE BAMBINI
NAVELLI: 17-18 AGOSTO SAGRA DI CECI E ZAFFERANO
SINISTRA ABRUZZESE DIVISA SUL FUTURO DEL GOVERNO
REGIONE FI VS CSX: NESSUNA RESA DEI CONTI RINVIATA
SAN SALVATORE: L'ECCELLENZA DEL ROBOT CHIRURGICO
A TERRANERA LA 43ESIMA EDIZIONE DELLA NATURMARCIA
"LA VITA DE 'NA OTE" DI JULIAN CIVIERO EMOZIONA FAGNANO
RICORDO DI ROMANO FANTASIA, A 20 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA
CSX IN REGIONE: GIUNTA PENSA SOLO A POLTRONE
TURISMO: ABRUZZO AL SESTO POSTO IN ITALIA
SANITA': NUOVI PIANI PER ABBATTIMENTO LISTE D'ATTESA
FONDI RESTART: PUBBLICATI I BANDI PER L'ANNUALITÀ 2019
ASL1, CGIL: LETTERA APERTA A ROBERTO TESTA
IL CARDINAL PETROCCHI IN QUOTA PER RICORDARE CARLO CONFALONIERI
TRASPORTO PUBBLICO: QUATTRO NUOVI BUS ECOLOGICI
VERTICE MAGGIORANZA, MARSILIO. " RIUNIONE UTILE E COSTRUTTIVA"
AQ, SOTTOSERVIZI, SIAMO ALL'88% DEL I° LOTTO: IL PROGRAMMA PER I PROSSIMI MESI
FESTIVAL TAGLIACOZZO: GINO PAOLI E DANILO REA INCANTANO
AQ, CESAPROBA: UNA TARGA SUL CABBIA PER SERENA
A GORIANO VALLI NASCE LA CASA SULL'ALBERO