DI SABATINO (PD): SARA MARCOZZI SI VUOLE ASSICURARE UNA POLTRONCINA ALL'EMICICLO

DI MARCO GIANCARLI

10 Gennaio 2019

“La candidata presidente della Regione Sara Marcozzi (Movimento Cinque Stelle) non ci venisse a dare lezione di democrazia: dopo aver ottenuto la candidatura a Presidente dando una spallata a chi aveva vinto le primarie, ovvero Domenico Pettinari, adesso si riserva una poltroncina sicura candidandosi consigliera nella lista di Chieti”.  Non le manda certo a dire il segretario regionale del Pd Abruzzo Renzo Di Sabatino rispondendo alle dichiarazioni rilasciate ieri dalla Marcozzi durante la presentazione delle liste del M5S “Parliamo di numeri? – continua Di Sabatino – Se loro sono solo 29, e non 30,  è perché la Marcozzi ha deciso di riservarsi un bel paracadute in caso di sconfitta, candidando se stessa non solo Presidente, ma anche consigliera. Cosa che Giovanni Legnini non ha fatto, dimostrando quindi che la sua candidatura è totalmente a servizio della comunità abruzzese e ben lontana della logica delle poltrone. Ricordo, infatti, che il candidato presidente della coalizione che arriverà terza non siederà in Consiglio regionale, e forse proprio perché anche la Marcozzi ha capito che la sfida sarà fra Legnini ed un catapultato da Roma, ha deciso di garantirsi il posticino per altri cinque anni. Per gli abruzzesi, comunque, una buona notizia: il rischio di una Virginia Raggi d’Abruzzo è scongiurato. Parliamo adesso di quello che la Marcozzi definisce “un abuso di democrazia”, ovvero il numero di candidati in campo. Il fatto che una for za politica che predica l’importanza della democrazia diretta, dell’uno vale uno e della partecipazione, si lamenti perché le persone hanno davvero voglia di essere in campo è  grottesco. Con il consenso ottenuto grazie a bugie e promesse irrealizzabili, di candidati ne avrebbero potuti presentare a migliaia, ma poi avrebbero avuto il problema di controllarli e di evitare che entrasse qualche testa pensante”. 

PARTONO GLI OPEN DAYS DEL PROGETTO "SOLO POSTI IN PIEDI"
L'ABBRACCIO IDEALE DI PRETURO ALL'ALPINO EMIDIO VITTORINI
"INAUGURO IN CENTRO": LA SFIDA DI ROBERTO MACCARRONE
PESCARA:MATTEO LOSA INCONTRA GLI STUDENTI
SULMONA:SACA E LIONS INSIEME PER LA SOLIDARIETA'
AL VIA LA II ED. "IL RISORGIMENTO D'ABRUZZO"
SIB. CORSO DI FORMAZIONE PER STEWARD DI SPIAGGIA
SPORTELLO LAVORO CISL. NUOVO SERVIZIO IN ABRUZZO
ANZIANA TRUFFATA. CC ARRESTANO 2 NAPOLETANI
"SINFONIA DELLE STAGIONI": IL DECENNALE SECONDO NICOLA PIOVANI
EX-INTECS: PRESIDIO DEI LAVORATORI DAVANTI LA SEDE INPS DELL'AQUILA
FINANZIAMENTI AD AL-NUSRA: PERQUISIZIONI ANCHE IN ABRUZZO
SULMONA RICORDA GIUSEPPE CAPOGRASSI
NOI CONTRO LE MAFIE. CORTEO PER LA LEGALITA'
MONTESILVANO, AMBIENTE: NUOVE ISOLE ECOLOGICHE
AQ, CORTEO IN RICORDO DELLE VITTIME DI MAFIA
EQUIPARAZIONE STIPENDI:COMUNE CHIEDE EMENDAMENTO
AL VIA IL VI CONVEGNO DELL'ATLETICA L'AQUILA
INAUGURATO L'ANNO GIUDIZIARIO TRIBUTARIO 2019. CAPPA: "CARICHI ARRETRATI IN DIMINUZIONE"
IMPIANTI SPORTIVI SANTA BARBARA: BANDO PER AFFIDAMENTO
COMMERCIANTI CENTRO STORICO: "ZONA FRANCA!"
ALLERGOLOGIA. APPELLO DI PESCARAMIPIACE
HIV, GRIMALDI: FONDAMENTALE LA PREVENZIONE
CONTRAFFAZIONE. SENEGALESE AGGREDISCE FINANZIERE
MONTESILVANO, BILANCIO2019/21: ADDIO AL DISSESTO
ORDIGNI BELLICI MONTESILVANO
BIONDI: DAL CDM NESSUNO PROVVEDEIMENTO PER L’AQUILA
OPERAZIONE FARE CENTRO, STRONCATA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE: 9 ARRESTI PER DROGA
TUA, FEBBO: NOMINA TONELLI INCONFERIBILE
MESSA IN SICUREZZA STRADE PICCOLI COMUNI: 10MLN DAL GOVERNO
DAL 21 MARZO "LA PRIMAVERA DELL'ATLETICA" 2019
CONTRASTO AL DISSESTO IDROGEOLOGICO: SUBITO 64 MILIONI PER 149 INTERVENTI