LAVORO: PARTE GARANZIA GIOVANI 2

IL PROGETTO DEDICATO AGLI UNDER 29

20 Aprile 2019

Parte Garanzia Giovani 2, il programma finanziato con fondi europei che prevede misure di inserimento al lavoro da parte di giovani fino a 29 anni che non lavorano, non studiano e non frequentano corsi di formazione (Neet). La fase di partenza è tutta incentrata a individuare i cosiddetti Soggetti attuatori, organismi di formazione e enti accreditati che hanno il compito di mettere in pratica tutte le misure previste nel Piano. Da questa mattina è infatti operativo sulla piattaforma informatica della Regione all'indirizzo //app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici l'Avviso finalizzato alla costituzione di un Catalogo dei Soggetti attuatori autorizzati ad erogare tutte le misure di Garanzia Giovani. Gli enti accreditati interessati potranno presentare domanda dalle ore 12 del 2 maggio attraverso esclusivamente la piattaforma informatica. I soggetti attuatori che saranno inseriti nel catalogo dovranno lavorare di comune concerto con i Centri per l'impiego regionale che manterranno una funzione importante nello svolgimento di Garanzia Giovani. Potranno presentare domanda tutti i soggetti accreditati che erogano servizi per il lavoro e tutti i soggetti accreditati che erogano servizi di formazione e orientamento. Si tratta di un Avviso "a sportello" e resterà aperto fino al 31 dicembre 2019. È importante sottolineare che questo Avviso è solo la fase inziale del programma regionale ed è indispensabile per dare corpo a tutte le opportunità che mette a disposizione Garanzia Giovani. Il giovane Neet infatti una volta deciso ad entrare nel programma sottoscrive il Patto di attivazione e sceglie in assoluta libertà il soggetto attuatore inserito nel catalogo, che gli permetterà di dare seguito alla misura scelta. Dopo la pubblicazione del primo del catalogo partiranno gli Avvisi relativi alle singole misure.  

"SI A CONTRIBUTO DEI CITTADINI PER RICOSTRUZIONE"
STADIO MONTESILVANO, IL PESCARA SI TIRA FUORI
PD. SANITA' EQUILIBRIO TOGLIENDO A CHIETI
POST COVID, RAINALDI: "CENTRO ITALIA SIA AREA DI CRISI"
EX INTECS: LAVORATORI E SINDACATI IN ATTESA
MATURITÀ 2020 IN ABRUZZO: DATI E MODALITÀ
TUTTI AL MARE IL 29!
AUTO INCENDIATA A MONTESILVANO
AVEVANO EROINA E METADONE: IN DUE AI DOMICILIARI
STOCCATE DEM SUL CURA ABRUZZO 2
SOTTOSERVIZI L'AQUILA: GIOVEDÌ PARTE IL SECONDO LOTTO
IL PUNTO SULLE INFRASTRUTTURE VIARIE AQUILANE
BIONDI: "ASSISTENTI CIVICI? MEGLIO FONDI A POLIZIE LOCALI"
LELIO DE SANTIS AL COMUNE: TROPPI DEBITI FUORI BILANCIO
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL'AQUILA TRA COVID E RIPARTENZA
PRIMO CONSIGLIO DOMANI A MONTESILVANO
FASE DUE: OGGI RIAPRONO LE PALESTRE
TIROCINI EXTRACURRICULARI: RIPRESA IN PRESENZA
PIANO OPERATIVO DI SVILUPPO AQ LA RICETTA DEL PD
IN PALESTRA CON VOUCHER COVID
ABRUZZI SOCIALTOURISM: "MOBILITÀ EXTRA REGIONALE, NO A POSTICIPO"
CALCIO DILETTANTISTICO: IL PUNTO DOPO IL CONSIGLIO DIRETTIVO LND
CURA ABRUZZO 2: LE REAZIONI DI SOSPIRI E PEZZOPANE
CURA ABRUZZO 2: 70 MLN PER L'ECONOMIA REGIONALE
CONSIGLIO COMUNALE: OK A TERZA VARIAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2020/2022
FONDI RESTART: L'OPPOSIZIONE CIVICA AQUILANA ALL'EMICICLO
MOBILITÀ FUORI ABRUZZO: OK PER LE ZONE DI CONFINE
MEZZI ANTINCENDIO, IMPRUDENTE SCRIVE A ROMA
L'ACQUA
RIMEDI CONTRO IL PUNTERUOLO ROSSO
SPIAGGE LIBERE SENZA RISORSE
RIPARTENZA POST-COVID: L'IDEA DI STEFANO CIANCIOTTA