CHIUSURA TRAFORO DEL GRAN SASSO: BIONDI NOTIFICA LA DIFFIDA A STRADA DEI PARCHI

DI MARCO GIANCARLI

13 Maggio 2019

Dalle parole ai fatti, cosi il sindaco del capoluogo di regione è andato avanti e annunciando una conferenza stampa per domani insieme al sindaco di Teramo ha anche ufficializzato la notifica della diffida annunciata nei giorni scorsi nei confronti di Strada dei Parchi. “Ho provveduto a notificare a Strada dei Parchi la diffida a non procedere alla chiusura del traforo del Gran Sasso dove, allo stato attuale, la circolazione stradale sarà interdetta a partire dalla mezzanotte di domenica 19 maggio tra gli svincoli di Assergi e Colledara-San Gabriele”. Lo annuncia il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, in riferimento a un atto che è stato inviato anche alla presidenza del Consiglio dei ministri, al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al ministero per l’Ambiente, al Dipartimento nazionale di Protezione civile, al Prefetto dell’Aquila, ad Anas e alla Regione Abruzzo. “Tale arbitraria ed illecita iniziativa della concessionaria – hanno scritto gli avvocati dell’ente comunale nella diffida - vorrebbe essere collegata all’avvenuta citazione a giudizio penale della stessa e di taluno degli amministratori, insieme con altre persone, per reati ambientali e, se attuata, costituirebbe un atto di gravissima lesione dei diritti di libera e sicura circolazione dei cittadini dell’intero territorio servito dall’autostrada e dell’economia locale, ampiamente legata all’agibilità di una struttura viaria statale che di fatto non ha alternative per tutto quanto concerne i movimenti di merci e persone sulla direttrice Tirreno-Adriatico, da San Benedetto del Tronto e Giulianova fino a Roma. Si tratterebbe, per di più, di una condotta gravemente delittuosa, che il concessionario, incaricato di pubblico servizio, perpetrerebbe allo scopo deliberato di interrompere la funzionalità di un’opera pubblica essenziale non soltanto per i residenti e l’economia, ma anche con riferimento alle attività di soccorso, pubblica sicurezza e protezione civile”. “È inaccettabile assistere ad accadimenti che tengono in ostaggio pendolari, studenti oltre che un intero sistema economico-produttivo e turistico. – dichiara il primo cittadino – La comunità aquilana non può più tollerare atteggiamenti irresponsabili che rischiano di farla precipitare indietro nel tempo di oltre trent’anni. Un isolamento che verrebbe ulteriormente aggravato dalle imminenti chiusure degli svincoli di Tornimparte e Bussi”. “È solo l’inizio. – conclude il sindaco – Qualora la sciagurata ipotesi di chiusura della galleria fosse confermata procederò in tutte le sedi opportune affinché gli interessi dell’Aquila, delle aree interne e dell’intero Abruzzo vengano difesi e salvaguardati”.

PATRIZIO ARPETTI PRESENTA IL SUO LIBRO: LA DONNA L'INFANZIA L'ADOLESCENZA
BIKE FOR BABIES: LA SOLIDARIETA' CORRE SU DUE RUOTE
QUALE EUROPA? SE NE È DISCUSSO A ONNA
EMENDAMENTO GENIO CIVILE BOCCIATO: RAINALDI CONTRARIO
SANITÀ ED EMERGENZE, SERVE COLLABORAZIONE
JU PARCHETTO CON NOI, RACCOLTA MOZZICONI
SALUTE DONNA ONLUS: INCONTRO SUL PAVIMENTO PELVICO
CINGHIALI, COSPA ABRUZZO: "PENNE COMUNE BRACCONIERE"
ANTINCENDIO BOSCHIVO: REGIONE ABRUZZO PRESENTA IL PIANO 2019
STABILIZZAZIONE PRECARI, CGIL: "DARE TEMPI CERTI"
INPS: PASQUALE TRIDICO A L'AQUILA IL 17 GIUGNO
AQ, RIENTRA IL CONTINGENTE IMPIEGATO IN LETTONIA
CME ABRUZZO, CAMBIO AL VERTICE
L'AQUILA è LIBERA: L'EVENTO PROMOSSO DA ANPI PER I 75 ANNI DALLA LIBERAZIONE
NIENTE NUMERO LEGALE: SALTA LA COMMISSIONE TERRITORIO
A24/A25, LE MOSSE DEL CENTROSINISTRA REGIONALE
RICOSTRUZIONE PUBBLICA, L'ALLARME DEGLI ARCHITETTI AQUILANI
CANTIERI DELL'IMMAGINARIO, PRESENTATA L'EDIZIONE 2019
GASDOTTO SNAM: SI VA VERSO IL CONSIGLIO DI STATO
ENERGIA: FASE 2.0 PER ATERNO GAS E POWER
SCLEROSI MULTIPLA: ALL'AQUILA IL PROGETTO SMART
NAVELLI: FESTIVAL DELLA PIANA CON LA "BARATTELLI
IL FESTIVAL "MERAVIGLIE A PORTATA DI MANO"
AL VIA PROTEGGIAMO IL CUORE DELLA RICOSTRUZIONE
L'11 GIUGNO 1944 LA STRAGE DI ONNA: IL RICORDO
A24/A25: PAOLUCCI CHIEDE CONSIGLIO STRAORDINARIO
FORUM UNESCO: L'AQUILA PROTAGONISTA A FABRIANO
CASO ACCORD PHOENIX: BOLLA DI SAPONE IN ASSISE CIVICA
LAVORO, FANFANI: "DOVE SONO GLI ORDINI PROFESSIONALI?"
UNIVAQ, DALLA FORMAZIONE AL LAVORO
I CARABINIERI RICORDANO LE VITTIME DEL SISMA
ABRUZZO B