FALLITORE SERIALE, GDF DI PESCARA SEQUESTRA MEZZO MILIONE DI EURO

DI MARCO GIANCARLI

18 Luglio 2019

Da questa mattin i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Gdf di Pescara, stanno sottoponendo a sequestro le quote del capitale, per un valore di oltre mezzo milione di euro, di una società operante nel settore della raccolta e del trasporto di materiali di recupero, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Pescara. Il sequestro di quest’oggi rappresenta la conclusione di un’indagine di più ampio respiro che, nello scorso mese di maggio, aveva già portato all’arresto di un imprenditore accusato di essere a capo di un gruppo criminale che aveva condotto al fallimento due società dopo aver accumulato ingenti debiti nei confronti dell’Erario per oltre 2,5 milioni di Euro, omettendo sistematicamente il versamento delle imposte dirette e/o indirette. L’imprenditore in questione si inquadra nella figura dei cd. "fallitori seriali", ovvero di quei soggetti che, scientemente, accumulano fortissimi debiti, in genere verso l’Erario, depauperano le società della loro parte produttiva ed avviandole al fallimento, non prima di averle intestate a prestanome. Ad essere state sequestrate oggi, sono le quote di una società a responsabilità a limitata, riconducibile proprio all’arrestato, con sede operativa a Rosciano (PE), dapprima detenuta da una società successivamente fallita e poi ceduta alla moglie per un valore sottostimato.  L’operazione illecita ha di fatto impoverito il patrimonio della società fallita, causando un danno ai creditori, ed ha costituito il prodotto di una bancarotta fallimentare.La partecipazione societaria sequestrata, pari al 66% del capitale sociale, è stata affidata in custodia ad un amministratore giudiziale nominato dal Tribunale di Pescara, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

MONTESILVANO: 33MILA PERSONE AL JOVA BEACH PARTY
PERDONANZA 725: TRADIZIONE E CONTINUITÀ
ISCRIZIONI OK: SALVO IL CONVITTO "COTUGNO"
PERDONANZA 725: GLI ABITI E LA STORIA
IL "FUOCO DEL MORRONE" EMOZIONA PIANOLA
PERDONANZA 725 AQUILIO: "RICONCILIAZIONE ELEMENTO IDENTITARIO"
INTERNAZIONALI TENNIS:SODDISFAZIONE E ASPETTATIVE FUTURE
MONTESILVANO, IL DONO DELLA POLIZIA LOCALE AL PROGETTO NOEMI
LUCOLI: MONTAGNA TRA SVILUPPO E TURISMO
CALCIO FEMMINILE. PESCARA SI PRESENTA IN COMUNE
RIGOPIANO RISARCIMENTI VELOCI NEL BANDO
IL "FUOCO DEL MORRONE" AVANZA VERSO L'AQUILA
PERDONANZA 725 TRA MEMORIA E RINASCITA
BANDIERAI DEI QUATTRO QUARTI PROTAGONISTI IN FRANCIA
L'ABRUZZO CONQUISTA 79 PREMI AL "THE WINEHUNTER AWARD"
DEA DI II LIVELLO: LETTERA DI DI PRIMIO A MARSILIO
ARWU, UNIVAQ TRA I MIGLIORI 700 ATENEI DEL MONDO
23/25 AGOSTO, IL CENACOLO DEI SAPORI MICHETTIANI A FRANCAVILLA
FRANCAVILLA SCOPRE DI RICO AL PALAZZO SIRENA
LE ATMOSFERE METAFISICHE DI LUIGI CALVISI IN MOSTRA
PE,STALLO PER CAMPER AL POSTO DEL MERCATO ETNICO
PESCARA, GERIATRIA AL COLLASSO: URGONO SOLUZIONI
SANITÀ CHIETI. 5 DOMANDE DEL PD A MARSILIO
BIGLIETTI EVENTI PERDONANZA: DE SANTIS CONTRARIO
BICICLETTE D'EPOCA A PALAZZO MICHELETTI
SANITA', L'ASSESSORE VERI' RISPONDE AL PD
INGIUSTA DETENZIONE, PETRILLI: LA BATTAGLIA CONTINUA
SI TORNA A PEDALARE A L'AQUILA CON LA II EDIZIONE DE "LA CELESTINIANA"
LAVORO, PREVISTE 21.500 ASSUNZIONI NEI PROSSIMI 3 MESI
AQ, IL 27 AGOSTO ARRIVA "LETTERA PER AMORE"
ANCORA UN SOCCORSO DEL CNSAS SUL CORNO PICCOLO
PALUMBO E ROMANO: "TRASPORTO PUBBLICO A RISCHIO"