FALLITORE SERIALE, GDF DI PESCARA SEQUESTRA MEZZO MILIONE DI EURO

DI MARCO GIANCARLI

18 Luglio 2019

Da questa mattin i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Gdf di Pescara, stanno sottoponendo a sequestro le quote del capitale, per un valore di oltre mezzo milione di euro, di una società operante nel settore della raccolta e del trasporto di materiali di recupero, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Pescara. Il sequestro di quest’oggi rappresenta la conclusione di un’indagine di più ampio respiro che, nello scorso mese di maggio, aveva già portato all’arresto di un imprenditore accusato di essere a capo di un gruppo criminale che aveva condotto al fallimento due società dopo aver accumulato ingenti debiti nei confronti dell’Erario per oltre 2,5 milioni di Euro, omettendo sistematicamente il versamento delle imposte dirette e/o indirette. L’imprenditore in questione si inquadra nella figura dei cd. "fallitori seriali", ovvero di quei soggetti che, scientemente, accumulano fortissimi debiti, in genere verso l’Erario, depauperano le società della loro parte produttiva ed avviandole al fallimento, non prima di averle intestate a prestanome. Ad essere state sequestrate oggi, sono le quote di una società a responsabilità a limitata, riconducibile proprio all’arrestato, con sede operativa a Rosciano (PE), dapprima detenuta da una società successivamente fallita e poi ceduta alla moglie per un valore sottostimato.  L’operazione illecita ha di fatto impoverito il patrimonio della società fallita, causando un danno ai creditori, ed ha costituito il prodotto di una bancarotta fallimentare.La partecipazione societaria sequestrata, pari al 66% del capitale sociale, è stata affidata in custodia ad un amministratore giudiziale nominato dal Tribunale di Pescara, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

COMMISSIONE BUSSI: MINISTERO DELL'AMBIENTE ASSENTE
A14, CGIL: "AUTOSTRADE FACCIA CIO' CHE DICE IL GIP"
RICOSTRUZIONE SCUOLE: BIONDI-PEZZOPANE AI FERRI CORTI
GIP AVELLINO: NO A RIAPERTURA VIADOTTO CERRANO
CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2021, BIONDI: "COINVOLGERE IL TERRITORIO"
ACCORDO COMUNE ANAC E PROVVEDITORATO OPERE PUBBLICHE: BIONDI VS PEZZOPANE
REGIONE: OK A INTERRAMENTO LINEA PETTINO-TORRIONE
PAOLUCCI: "GIUNTA ASSENTE SU TEMA NUOVI OSPEDALI
"RISTORANTE TIPICO D'ABRUZZO": IL TAVOLO TECNICO
L'AQUILA, 4-0 AL NEW CLUB VILLA MATTONI E ALLUNGO IN VETTA
RIGOPIANO,TRE ANNI FA LA STRAGE: RABBIA E DOLORE
RICOSTRUZIONE SCUOLE, IL PD AQUILANO PUNGE BIONDI
PIANETA MALDICENZA E DIALETTO: INCONTRO A TORNIMPARTE (AQ)
"DA VINCI-COLECCHI": LA FORMAZIONE CHE GUARDA AL LAVORO
CAMERA DI COMMERCIO AQ: FRATTALE, BASTA CAMPAGNA DIFFAMATORIA
TURISMO L'AQUILA: ACCOGLIENZA E TRASPORTI BOCCIATI
CESAPROBA: SI RINNOVA LA TRADIZIONE DI S.ANTONIO
MAISTO-CATALLI: L'AQUILA CORSARA A ROSETO
PUMS L'AQUILA: DOCUMENTO IN GIUNTA ENTRO FINE MARZO
"LE MURA DELL'AQUILA" IN MOSTRA AL MUNDA
L'AQUILA: UNA TAVOLA ROTONDA SU MALDICENZA E VINO
CAMPOTOSTO: IL PAESE MAI RICOSTRUITO CHE RESISTE
L'AQUILA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2021: AL VIA LE INIZIATIVE PER LA CANDIDATURA
NOMINA COMMISSARIO CRATERE 2016/17 ANCORA LONTANA
EDILIZIA SANITARIA: ANCORA POLEMICHE SUI FONDI. VERì RISPONDE AL SINDACO DI LANCIANO PUPILLO
IL GRAN SASSO COMPRENSORIO DI SERIE B?
COMPLESSO SPORTIVO VERDEAQUA: IN COMMISSIONE LA DELIBERA SU AFFIDAMENTO
SISMA 2016/2017: GIOVANNI LEGNINI VERSO IL RUOLO DI COMMISSARIO
COMUNE L'AQUILA: CRISI RISOLTA SENZA RIMPASTO
EDILIZIA SANITARIA, PAOLUCCI (PD): "REGIONE FERMA"
IMPIANTI SCIISTICI: MARSILIO VISITA L'ALTOPIANO DELLE ROCCHE
I CARABINIERI FORESTALI RIMETTONO IN LIBERTÀ I DUE GRIFONI SOCCORSI