CORNO PICCOLO: ALPINA CADE E SI FERISCE, RECUPERATO DAL CNSAS

DI MARCO GIANCARLI

12 Agosto 2019

Recuperato dai tecnici del Cnsas un alpinista perugino che si era infortunato mentre scalava la parete Est del Corno Piccolo sul Gran Sasso. A dare l’allarme è stato il compagno di cordata, quando nella tarda mattinata di ieri, all’altezza del secondo tiro della via alpinistica denominata “Via a Destra della Crepa”, all’alpinista, che saliva da primo, ha ceduto l’appiglio. L’uomo, assicurato alla corda, è venuto giù per una decina di metri, provocandosi così un brutto trauma alla gamba sinistra. Immediato l’intervento dell’elicottero del 118, che ha quindi provveduto a sbarcare alla base della parete il sanitario, mentre il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico presente in equipaggio, ha raggiunto l’infortunato in parete, aiutato anche dai colleghi della stazione di Teramo. Disceso dal luogo esatto dell’incidente, l’alpinista è stato innanzitutto assistito dal medico del 118, per poi essere verricellato in barella. Tempestivo il trasporto all’ospedale di Teramo. In un secondo momento sono stati poi recuperati dall’elicottero il compagno di cordata, illeso, e il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino. Sempre i soccorritori, con l’ausilio dell’elicottero del 118 di Pescara, con a bordo due tecnici di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico, si è portato a Fara San Martino in località “Liscia del Monaco” per effettuare il recupero di un escursionista in difficoltà. Si tratta di un luogo impervio, privo di sentiero e caratterizzato da placche di roccia che si percorrono disarrampicando, in una zona compresa tra Cima della Stretta e il Vallone di Fara. L’escursionista, non essendo più in grado di proseguire la ripida discesa, ha deciso di fermarsi e allertare il Soccorso Alpino. Per l’evacuazione è stato quindi predisposto il recupero con il verricello. 

AQ, GAZEBO DELLA LEGA CONTRO IL MES
LE MIGLIORI SCUOLE DELL'AQUILA SECONDO EDUSCOPIO
"SFAVOLEGGIANDO", FIABE E FAVOLE CAPOVOLTE
TASSE, PEZZOPANE: OTTIMO RISULTATO NON SCONTATO
PONTE BELVEDERE, ROMANO: SERVONO TEMPI CERTI
SOPRINTENDENZA: PARLA STEFANIA PEZZOPANE: RISTABILITA LA GIUSTIZIA
VVFF IL DISTACCAMENTO DI MONTESILVANO COMPIE 20 ANNI
"SENZA POLVERE": AL MUNDA DODICI CAPOLAVORI DA SCOPRIRE
NATALE AQUILANO: ECCO IL CARTELLONE EVENTI
L'AQUILA, LUCI D'ARTISTA: TUTTO PRONTO PER L'EDIZIONE 2.0
RICOSTRUZIONE CENTRI STORICI: INSORGONO LE OPPOSIZIONI DOPO IL TAR
IL 15 DICEMBRE A L'AQUILA "LE PERCUSSIONI NEL CINEMA"
CLIMA E SOSTENIBILITÀ: IL PIANO-ABRUZZO A COP25
DISCARICA BUSSI, EDISON RIPRENDERÀ LA MESSA IN SICUREZZA
PRESENTATO IL PROGETTO “SCUOLA IN MOVIMENTO”
QUARANTA GIOVANI TALENTI DELLA FISICA IN VISITA A L’AQUILA
PARCO URBANO DI PIAZZA D'ARMI: PROGETTO IN ALTO MARE
L'AQUILA: LOTTOMATICA,COMUNE E UNIVAQ INSIEME PER IL 5G
LUCI D'ARTISTA: 5 MILA EURO PER LA PROMOZIONE SOCIAL
L'AQUILA: LUCI D'ARTISTA, MONGOLFIERA, VENTAGLI...
LA STORIA DI MAMMARELLA DIVENTA UN LIBRO
SANTO SPIRITO. NUOVO PRONTO SOCCORSO IN ESTATE
L'AQUILA: ISTITUTO SUPERIORE SCIENZE RELIGIOSE, AL VIA ANNO ACCADEMICO
RIGOPIANO. ARCHIVIATO IL "FILONE POLITICO"
AQ, SANTA BARBARA: VIGILI DEL FUOCO E ARTIGLIERI IN
VVFF SANTA BARBARA A PESCARA
FERROVIE ABRUZZO, PEZZOPANE (PD) INTERROGA IL GOVERNO
SICUREZZA INTEGRATA: IL FUTURO PASSA DA L'AQUILA
AMELIA PRESENTA A L'AQUILA IL SUO CD "GLI ULTIMI"
"STORIE DI VITA NUOVA": LA CULTURA COME STRUMENTO DI REDENZIONE
AQ: ABBATTERE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE SI PUO
A L'AQUILA I MONDIALI GIOVANILI SKYRUNNING 2020.