L'AQUILA CITTà EUROPEA DELLO SPORT 2022?

DI MARCO GIANCARLI

14 Ottobre 2019

Con un palazzetto dello sport, quello di viale Ovidio, ancora tutto da ultimare, il Palajapan chiuso e incompiuto, la notte fonda che è scesa sul rugby cittadino che dopo 50 anni non vedrà più la sua squadra in serie A, le crisi a fasi alterne dell’Aquila Calcio, strutture sportive chiuse ormai da un anno leggasi Verde Aqua e la difficoltà in cui più in generale si trova il mondo sportivo del Capoluogo di regione, ebbene, con questa situazione il Comune dell’Aquila, ha deciso di candidarsi come città europea dello sport per il 2022. Ad annunciarlo il sindaco Biondi a margine di una conferenza stampa di presentazione della mezza maratona del prossimo 27 ottobre. Una decisione presa da molti con scetticismo proprio per le ragioni di cui si è parlato fino a questo momento ma che secondo Biondi rilancerebbe il territorio che, se venisse scelto, potrebbe diventare protagonista di un evento tra i più importanti del settore e che porterà in città un numero importante di atleti ed eventi che verranno ospitati, aggiungiamo noi nelle strutture che si spera da qui al 2022 torneranno a disposizione della città. Una buona notizia? Solo il tempo saprà rispondere a questo interrogativo tanto semplice nella forma quanto complicato nella sostanza perché i problemi della città capoluogo anche sotto questo profilo sono tanti e vanno avanti da molto tempo senza che la politica, al di la del colore politico dia risposte certe attuando strategie efficaci e di medio e lungo respiro capaci di sanare una situazione per certi versi drammatica che pesa inesorabilmente sulle spalle delle tante piccole e medie realtà sportive del territorio che quotidianamente si scontrano contro il muro di gomma delle istituzioni, nonostante il loro costante impegno ed abnegazione con la quale conducono la loro attività. L’auspicio forse un po alla Tommaso Campanella è che da questo seme posto sotto la terra, nella città del sole, possa germogliare davvero qualcosa di positivo. Un qualcosa che non sia l’ennesima iniezione di adrenalina che alza il battito e fa correre i 100 metri alla Bolt ma che magari possa essere davvero quel volano per rilanciare un comparto quello sportivo davvero essenziale per una città che davvero vuole ricostruire non solo i palazzi ma anche e soprattutto il suo tessuto sociale. Una ricostruzione questa più difficile ma che passa anche e soprattutto dallo sport.

RUGBY: ALL'AQUILA TEST MATCH ITALIA-GIAPPONE
ROBOT-PIANTA PER MONITORARE IL SOTTOSUOLO
SISTEMA DUALE: L'UNIONE TRA GIOVANI E LAVORO
VIABILITÀ SASSA, PALUMBO (PD): "SE NE PARLI IN COMMISSIONE TERRITORIO"
L'AQUILA, PRESENTATA LA "SCUOLA DEL POPOLO" DELLA CGIL
L'AQUILA: AL VIA LA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUL PIANO C.A.S.E.
TURISMO RURALE PER RILANCIARE LE AREE INTERNE
AMA, SIT-IN LAVORATORI: "VOGLIAMO CERTEZZE SUL NOSTRO FUTURO"
GIARDINO ALPINO DI CAMPO IMPERATORE: UNA REALTA’ DA VALORIZZARE
SVILUPPO GRAN SASSO: INCARICO DA 100MILA EURO
LA STREET ART CONQUISTA L'UNIVERSITÀ DELL'AQUILA
CONFINDUSTRIA GIOVANI: GLI OBIETTIVI DEL NUOVO TRIENNIO
RICAPITALIZZAZIONE AMA: CLIMA TESO IN PRIMA COMMISSIONE
FDI ABRUZZO: LEGGE "SISTEMICA" CONTRO LE DIPENDENZE
TSA, UFFICIALE LA PRESIDENZA A PIETRANGELO BUTTAFUOCO
"ABRUZZO REGIONE DEL BENESSERE", LEGGE DELLA LEGA
ABRUZZO, SCUOLA: I SINDACATI SI MOBILITANO
IL PESCARA CON IL VENTO IN POPPA ALLA SOSTA
SASSA (AQ): BRANCO DI LUPI SBRANA PECORE E MAIALI
AUTOVELOX BUSSI, DE SANTIS: "MULTATI E TRUFFATI"
L'AQUILA, RETI BIANCHE A MONTORIO
L’ANTICONFORMISTA DI GIANO ACCAME NEL LIBRO DI MARCELLO DE ANGELIS
L'AQUILA: ACQUA NON POTABILE, ATTESA PER ESITI ANALISI
L'AQUILA: GUASTO ALLA RETE IDRICA, OPERAI A LAVORO PER IL RIPRISTINO
RICOSTRUZIONE: TRE CONDANNE PER UNA FIRMA FALSA
L'AQUILA, DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO: LETTERA APERTA ANCHE A SERGIO MATTARELLA
FRATELLI D'ITALIA: ANCHE A L'AQUILA RACCOLTA FIRME PER UN PAESE PIU' SOVRANO
TOGA DI PLATINO PER L'AVVOCATO CECCHINI
AMA, ROMANO: "SALVARE IL TRASPORTO LOCALE"
“FORTE E GENTILE: ITINERARI ABRUZZESI DI LIBERTÀ”
RADIOFREQUENZA: NUOVA TECNICA CONTRO IL DOLORE
CONFINDUSTRIA ABRUZZO, PRESENTATO IL PROGRAMMA