ABRUZZO: 3 MLN PER MITIGAZIONE RISCHIO FRANE E ALLUVIONI

DI MARCO GIANCARLI

17 Ottobre 2019

Il direttore generale del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha firmato il decreto che dispone il finanziamento di ventotto interventi per la mitigazione del rischio da frane e alluvioni per complessivi 3 milioni 105mila 642 euro. A darne notizia è il Sottosegretario alla Presidenza con delega alle Infrastrutture, Umberto D'Annuntiis. Il decreto, notificato alla Regione Abruzzo, è relativo al secondo stralcio del Fondo per la Progettazione. Gli interventi finanziati in questo secondo stralcio, individuati in ordine decrescente di punteggio nella graduatoria Rendis, vanno ad aggiungersi ai 27 già ammessi a finanziamento e convenzionati con le Amministrazioni comunali beneficiarie nello scorso mese di aprile. Con questa ulteriore assegnazione, si chiude definitivamente la fase di concertazione tra la Regione Abruzzo ed il MATTM che ha portato alla definitiva assegnazione dei fondi assegnati alla Regione Abruzzo, per complessivi 7 milioni 584 mila euro. L'attuazione operativa del programma è demandata al Dipartimento Infrastrutture e Trasporti. Nello specifico, per 22 interventi di mitigazione del rischio da frana, il Dipartimento procederà alla formalizzazione delle Convenzioni alle Amministrazioni comunali, individuate quali enti attuatori, nei cui territori ricadono gli interventi. Lo stesso Dipartimento Infrastrutture della Regione Abruzzo redigerà direttamente (tramite i propri Geni Civili) la progettazione sino al livello esecutivo dei cinque interventi di difesa dalle alluvioni nonché (tramite il Servizio Opere Marittime) la progettazione dell'unico intervento per la difesa della costa. Con un altro decreto, a firma del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare è stato invece definito il Piano Stralcio 2019 relativo agli interventi di difesa del suolo (finanziato con delibera CIPE n. 35/2019). Nell'ambito di tale Piano, la Regione Abruzzo ha usufruito di un contributo finanziario di 9 milioni 983mila 573 euro. Sarà ora il Dipartimento Infrastrutture e Trasporti della Regione ad approntare, attraverso il Servizio Difesa Idraulica Idrogeologica e della Costa le necessarie Convenzioni di finanziamento con le Amministrazioni comunali individuate e nei cui territori sono localizzati gli interventi di mitigazione del rischio da frana. 

RUGBY: ALL'AQUILA TEST MATCH ITALIA-GIAPPONE
ROBOT-PIANTA PER MONITORARE IL SOTTOSUOLO
SISTEMA DUALE: L'UNIONE TRA GIOVANI E LAVORO
VIABILITÀ SASSA, PALUMBO (PD): "SE NE PARLI IN COMMISSIONE TERRITORIO"
L'AQUILA, PRESENTATA LA "SCUOLA DEL POPOLO" DELLA CGIL
L'AQUILA: AL VIA LA COMMISSIONE D’INCHIESTA SUL PIANO C.A.S.E.
TURISMO RURALE PER RILANCIARE LE AREE INTERNE
AMA, SIT-IN LAVORATORI: "VOGLIAMO CERTEZZE SUL NOSTRO FUTURO"
GIARDINO ALPINO DI CAMPO IMPERATORE: UNA REALTA’ DA VALORIZZARE
SVILUPPO GRAN SASSO: INCARICO DA 100MILA EURO
LA STREET ART CONQUISTA L'UNIVERSITÀ DELL'AQUILA
CONFINDUSTRIA GIOVANI: GLI OBIETTIVI DEL NUOVO TRIENNIO
RICAPITALIZZAZIONE AMA: CLIMA TESO IN PRIMA COMMISSIONE
FDI ABRUZZO: LEGGE "SISTEMICA" CONTRO LE DIPENDENZE
TSA, UFFICIALE LA PRESIDENZA A PIETRANGELO BUTTAFUOCO
"ABRUZZO REGIONE DEL BENESSERE", LEGGE DELLA LEGA
ABRUZZO, SCUOLA: I SINDACATI SI MOBILITANO
IL PESCARA CON IL VENTO IN POPPA ALLA SOSTA
SASSA (AQ): BRANCO DI LUPI SBRANA PECORE E MAIALI
AUTOVELOX BUSSI, DE SANTIS: "MULTATI E TRUFFATI"
L'AQUILA, RETI BIANCHE A MONTORIO
L’ANTICONFORMISTA DI GIANO ACCAME NEL LIBRO DI MARCELLO DE ANGELIS
L'AQUILA: ACQUA NON POTABILE, ATTESA PER ESITI ANALISI
L'AQUILA: GUASTO ALLA RETE IDRICA, OPERAI A LAVORO PER IL RIPRISTINO
RICOSTRUZIONE: TRE CONDANNE PER UNA FIRMA FALSA
L'AQUILA, DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO: LETTERA APERTA ANCHE A SERGIO MATTARELLA
FRATELLI D'ITALIA: ANCHE A L'AQUILA RACCOLTA FIRME PER UN PAESE PIU' SOVRANO
TOGA DI PLATINO PER L'AVVOCATO CECCHINI
AMA, ROMANO: "SALVARE IL TRASPORTO LOCALE"
“FORTE E GENTILE: ITINERARI ABRUZZESI DI LIBERTÀ”
RADIOFREQUENZA: NUOVA TECNICA CONTRO IL DOLORE
CONFINDUSTRIA ABRUZZO, PRESENTATO IL PROGRAMMA