WEEK-END NERO SULLE MONTAGNE D'ABRUZZO 3 VITTIME

DI MARCO GIANCARLI

02 Dicembre 2019

Un fine settimana drammatico quello che si è appena concluso sulle montagne d’Abruzzo. Il bilancio è di quelli più infausti. 3 vittime, due sulla Majella, Gianpiero Brasile, 58 anni e Antonio Muscendere, 55 anni, originario di Sora, trovati senza vita in località Rava del Ferro. I due sono scivolati mentre erano in compagnia di altri escursionisti, un’altra vittima Matteo Martellini, 37 anni di Castel Sant’Angelo invece, che si cercava già dal giorno prima dopo che non aveva fatto rientro a casa. Il corpo è stato trovato in un canalone in prossimità della via del Centenario sul Gran Sasso d’Italia. Morti che lasciano intere famiglie e comunità attonite perché forse si sarebbero potute evitare. Un bilancio drammatico anche perché si tratta di uno dei primi week end con temperature invernali almeno in quota. I corpi degli escursionisti sono stati recuperati dalle squadre di soccorso del Cnsas che fino all’ultimo hanno sperato di ritrovarli vivi. In particolare, la ricerca di Martellini sul Gran Sasso d’Italia, era partita quando non era stato visto tornare a casa. Il 37enne esperto della montagna, si era avviato in solitaria su dei percorsi tra i più impegnativi, quello del Centenario che richiede oltre ad un’ottima forma fisica anche una preparazione tecnica non indifferente, soprattutto in questo periodo dell’anno, dove l’asticella della difficoltà e del rischio aumenta vertiginosamente. Gli altri due escursionisti morti sulla Majella in località Rava del Ferro invece erano in compagnia di altri escursionisti due dei quali rimasti feriti. Per le due vittime, fatale è stato un salto di diverse centinaia di metri dopo esser scivolati per ragioni sconosciute. Erano stati gli stessi compagni ad allertare i soccorsi che però non hanno potuto far altro che recuperare le due salme. Un week end tragico al termine del quale i soccorritori lanciano un monito, sempre lo stesso, ovvero quello di usare la massima prudenza, di evitare d’avventurarsi da soli, di essere consapevoli sia delle proprie effettive competente tecniche e non ultimo quello di valutare ed avere un ampio margine fisico e temporale rispetto al percorso che si è deciso di intraprendere tenendo sempre in considerazione il fatto che in quota il tempo può cambiare repentinamente e spesso senza troppo preavviso. 

VIRUS, GRIMALDI: "TENERE ALTA LA GUARDIA"
CORPO FORESTALE DELLO STATO, ACERBO: VA RICOSTITUITO SUBITO
1970-2020: I CINQUANT'ANNI DELLA REGIONE ABRUZZO
FORMAZIONE E LAVORO: CONVENZIONE UNIVAQ-CNA
TURISMO A L'AQUILA: GUIDE E TOUR OPERATOR FANNO SQUADRA
PESCARA: DUE MESI DI CONCERTI SOTTO LE STELLE
EVENTI NEI MUSEI CASCELLA E GENTI D'ABRUZZO
PARCHEGGI GRATIS PER IL MARE DI MONTESILVANO
FRANCAVILLA: ACQUA PULITA, MA NIENTE BANDIERA BLU
PESCARA: MOVIDA IN RIVIERA. TROPPA CONFUSIONE
SINDACI D'ABRUZZO PROMOSSI: BIONDI 19ESIMO
SISMA CENTRO ITALIA, LA RIVOLTA DEI SINDACI
TUA: APPROVATO IL BILANCIO 2019 CON UN UTILE DI 90MILA EURO
DL RILANCIO: TUTTE LE NOVITA' DI SISMA ED ECOBONUS
BRUNO CARIOTI è IL NUOVO PRESIDENTE DELL'ISTITUZIONE SINFONICA ABRUZZESE
AQ, DOPPIA MOSTRA PER L'ARTISTA CICCOZZI
TORNA IL CINEMA SOTTO LE STELLE A PESCARA
140 BICI ELETTRICHE DAL COMUNE DI PESCARA
PESCARA: COVID BENEMERENZE E ROTATORIA PER GLI INFERMIERI
TANTE STELLE NELL'ESTATE FRANCAVILLESE
PESCARA, SICUREZZA CENTROSINISTRA CHIEDE CONSIGLIO
ROMA-PESCARA: MAGGIORANZA 'BOCCIA' CONTE
NODI VIABILITA'. D'ALFONSO PORTA ANAS IN ABRUZZO
CODE INTOLLERABILI IN A14
COVID, L'AQUILA: UN CASO DI CONTAGIO DOPO 2 MESI
AMBIENTALISTI ALL'EMICICLO: "NO AI TAGLI SUL PARCO SIRENTE-VELINO"
"PICENTE E DORSALE APPENNINICA OPERE STRATEGICHE"
MOBILITÀ SU FERRO: RFI ASCOLTA LE ISTANZE AQUILANE
PE, GDF SEQUESTRA BENI PER OLTRE 8,7 MILIONI
L'AQUILA 1927: VIA ALLA STAGIONE 2020/2021
GIUSTIZIA E MINORI: UOMO SI INCATENA DAVANTI AL TRIBUNALE DELL'AQUILA
INAUGURATA LA "STANZA ROSA" DEL SAN SALVATORE