NOMINA COMMISSARIO CRATERE 2016/17 ANCORA LONTANA

DI MARCO GIANCARLI

16 Gennaio 2020

Incontro romano eri pomeriggio per il governatore Marsilio con il premier Conte, a margine della Conferenza delle Regioni. Conte ha chiesto infatti di incontrare i presidenti della Regione Abruzzo, Umbria, Marche e Lazio (quest'ultima rappresentata dal vice Presidente), per discutere di ricostruzione. Per quanto riguarda la nomina del commissario straordinario per il terremoto, il premier ha affermato di avere ancora bisogno di un confronto in maggioranza per poter prendere una decisione. L’occasione per i Presidenti è stata quella di sottolineare che il commissario dovrà essere dotato di maggiori poteri, altrimenti potrebbe risultare difficile che possa fare qualcosa di diverso dai suoi predecessori.  Marsilio ha ribadito le reali necessità dei territori che non sono state prese in considerazione dal decreto sisma: ricostruzione pubblica, lievi difformità fuori cratere, e soprattutto la questione relativa al personale. “Ho detto al presidente Conte – ha detto il governatore abruzzese - che queste richieste non sono esclusive dell’ente regionale, ma sono condivise anche dai presidenti degli altri territori colpiti dal terremoto del 2016. È necessario un salto di qualità che non c’è stato neanche con l’ultimo decreto”.  Nel corso dell’incontro è stata affrontata anche la questione relativa allo smaltimento delle macerie: in questo caso il premier Conte ha garantito che la questione verrà affrontata e risolta attraverso il ‘milleproroghe’. “Per l’ennesima volta - ha concluso il presidente Marsilio - ho invitato il Presidente del Consiglio ad avere il coraggio e il buon senso di ascoltare le Regioni e i territori che vivono questa tragedia sulla loro pelle, le quali hanno tutte, nonostante i diversi schieramenti politici di chi le rappresenta, le stesse idee e le stesse proposte da sostenere. Proposte che sono state in gran parte respinte nell’ultimo passaggio parlamentare”.

OSS DELLA ASL DI LANCIANO VASTO CHIETI SENZA LAVORO
PROTESTA DEL CIAPI IN CONSIGLIO REGIONALE
TAGLI CORSE TUA, ARRIVANO SOLUZIONI PER PENDOLARI
LEGNINI SI DIMETTE DA CONSIGLIERE REGIONALE
CONSIGLIO REGIONALE: QUARESIMALE ASSENTE INGIUSTIFICATO
L'AQUILA, PONTE BELVEDERE IN COMMISSIONE:I PROGETTI DIVIDONO
PUNTELLAMENTI DISMESSI: IL COMUNE DEVE DECIDERE COSA FARNE
EDILIZIA SCOLASTICA, OK A DISCIPLINARE CON INVITALIA
FORZA ITALIA: MARTINO ALLA RESA DEI CONTI
IL MINISTRO DE MICHELI ALL'INFN: 60 MLN PER AUTOSTRADE
AQ: BOSCHI PRESENTA IL GRUPPO CONSILIARE DI IV
L'AQUILA, POKER IN RIMONTA AL MOSCIANO: FINISCE 4-1
LA LEGA ITALIANA SBANDIERATORI A L'AQUILA
PERSONALE E FONDI RICOSTRUZIONE: LE PRIORITÀ DEI DEM AQUILANI
SISMA 2016/2017: LEGNINI COMMISSARIO. DOMINO IN REGIONE
PIERPAOLO PIETRUCCI TORNA IN REGIONE: "SUBITO AL LAVORO"
A PALAZZO FIBBIONI LE MILLE SFACCETTATURE DELL'AMORE
CIRCOLO TENNIS "PEPPE VERNA": AL VIA I LAVORI
RESTITUZIONE TASSE, MINISTRO AMENDOLA A L'AQUILA
INVECCHIAMENTO: I TRUCCHI PER UNA MENTE ATTIVA
LA PROVINCIA LETTERARIA RISCOPRE LELJ ROMANZIERE
ASL1: NUOVO CONTRATTO PER 84 LAVORATORI
SCUOLA: IL VICE MINISTRO ANNA ASCANI A L'AQUILA
ACCORDI COMUNE DELL'AQUILA-OO.PP.-ANAC: OK AL RINNOVO
L'AQUILA: DOPPIA SEDUTA SU TERRENI C.A.S.E.
L'AQUILA, CINGHIALI: REVOCATA L'ORDINANZA CONTESTATA DAL PARTITO ANIMALISTA
LILIANA SEGRE CITTADINA ONORARIA DELL'AQUILA
IMPIANTI SANTA BARBARA: IL BANDO PASSA
BORSE DI STUDIO NON ASSEGNATE, LA DENUNCIA DELL'UDU
MONTESILVANO, ANCORA INCIDENTI SULLA VESTINA.GRAVE UN BAMBINO
ABRUZZO: CORONAVIRUS, EMERGENZA SENZA PSICOSI
AQ: L’ANTENNA DI CESE DI PRETURO SCALDA GLI ANIMI IN CONSIGLIO COMUNALE