BIONDI: VACCINAZIONI A TAPPETO NEI PICCOLI CENTRI MONTANI

DI MARCO GIANCARLI

14 Aprile 2021

Promuovere vaccinazioni “a tappeto” nei piccoli centri montani e delle aree interne, estendendole a tutti cittadini over 60. È la proposta uscita dal Comitato ristretto dei sindaci della provincia aquilana, presieduto dal primo cittadino del capoluogo d’Abruzzo, Pierluigi Biondi, che in questa fase di emergenza sanitaria è stato allargato anche ai sindaci di Pescina e Tagliacozzo, in cui insistono i Punti di primo intervento, e ai commissari liquidatori delle ex comunità montane. L’istanza è contenuta in una nota inviata al Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, generale Francesco Figliuolo,  e al Capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio.  “Il nostro territorio è costellato di comuni piccoli e piccolissimi, spesso difficili da raggiungere. – spiega Biondi – Immaginare la campagna vaccinale anti Covid-19 solo per fasce di età significa, nel caso specifico, dispendio di energie, risorse e scarsa efficacia per l’oggettivo coinvolgimento di poche unità. D’altro canto non si può pensare di concentrare il Piano vaccinale solo su grandi hub, perché questo significa condannare quei territori a rimanere indietro nell’adempimento. Riteniamo che la proposta possa agevolare il compito del personale sanitario. Sempre sul fronte vaccini è intervenuta anche Stefania Pezzopane che sul trend che si sta sviluppando circa i rinunciatari ovvero che sta rinunciando al vaccino astrazeneca, ha detto: La notizia che molti vaccinandi abruzzesi rinuncino ad Astrazeneca, preoccupa e rammarica.  Occorre che il Servizio sanitario nazionale dia informazioni chiare e spieghi bene la qualità di questo vaccino, perché rinunciare all’inoculazione significa finire in coda alla fila. Contemporaneamente, la Regione e le Asl devono regolare lo scorrere delle liste, e, laddove necessario, chiamare più persone della stessa categoria, completando ed accelerando sugli over 60. Ovvero, accelerando sulle fasce d’età per le quali è maggiormente consigliato il vaccino Astrazeneca.  Fa male sentire – conclude Pezzopane - che si ricorrerebbe casualmente a reperire persone da vaccinare e che basti mettersi fuori dal centro vaccinale in attesa. Addirittura è stato coniato il termine dei ‘panchinari’ da vaccino. Si trovi una soluzione più coerente al principio dell’equità e della necessità di procedere per quelle categorie a più alto rischio di letalità. La campagna vaccinale va ripulita da ogni sospetto di imparzialità”.

AQ, COVID: SCREENING PER LE SCUOLE L'8 MAGGIO
BUFERA SU ASL 1 PER LAVORATRICE DISCRIMINATA
FRATTALE: CCIA AQ HA RISPETTATO CODICE ETICO
CELANO, OPERAZIONE ACQUA FRESCA: 5 FUNZIONARI SOSPESI
PROGETTI STRATEGICI, PALUMBO: COMUNE NEL CAOS
LAVORI L'AQUILA OVEST: TRAFFICO IN TILT
I TRE GIORNI ID ASTRAZENECA A MONTESILVANO
L'AQUILA NON VA OLTRE IL PARI A CAPISTRELLO
RILANCIO ABRUZZO: 800 MLN DA MIN. SUD E UE
"FONDI PER RIPARTENZA: AREE INTERNE PENALIZZATE"
PADOVANI: REVISIONE TEN-T OCCASIONE PER ABRUZZO
STRUTTURA SISMA 2009: CARLO PRESENTI NUOVO RESPONSABILE
ADMO AQ: VIDEO PER SENSIBILIZZARE SU DONAZIONE
BOTTEGA FUTURO, L'AQUILA CITTA' DELLA CONOSCENZA
AQ, ONLUS MICHELE SCARPONI PER LA SICUREZZA STRADALE
L'AQUILA DOMANI VA A CAPISTRELLO. INTANTO CAMBIA IL CALENDARIO
SICUREZZA IN MONTAGNA: I CONSIGLI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GDF
PARCHEGGIO PORTA LEONI: ROMANO VS BIONDI
L'AQUILA: PRIMI PASSI PER IL PARCHEGGIO DI PORTA LEONI
STADIO GRAN SASSO-ACCONCIA: GESTIONE A L'AQUILA 1927
DAL 9 MAGGIO TORNANO LE NOTE DELLA BARATTELLI
LA MISSIONE DEGLI EROI E' FINITA E ANCHE IL CONTRATTO
APE-R. TRANSIZIONE ENERGETICA SENZA BUROCRAZIA
ASILI NIDO CHIETI. DA OGGI LE ISCRIZIONI
MATURITA' 2021. TUTTE LE NOVITA'
FIPE CONFCOMMERCIO.RIAPERTURE CON ALTRI PROTOCOLLI
BONUS VACANZA 2021. ECCO A CHI TOCCA.
INCHIESTA MARINELLI: AVVISO DI GARANZIA PER LORENZO SOSPIRI, PERQUISITA ABITAZIONE DI MAURO FEBBO
SAN VITTORINO (AQ): INAUGURATO HUB VACCINALE NEL CAMPUS DELL'EDILIZIA
L'AQUILA VERSO CAPISTRELLO. PARLA IL DS LUCA DI GENOVA
L'AQUILA-AVEZZANO. LE IMPRESSIONI DELLA VIGILIA
INCIDENTE IN A25: MUORE UN AUTOTRASPORTATORE