STRONCATO DAI CC CROCEVIA DI SPACCIO A L'AQUILA

DI MARCO GIANCARLI

23 Ottobre 2021

I carabinieri della Compagnia di L’Aquila hanno arrestato quattro persone nell’ambito di una mirata attività antidroga svolta nel quartiere di “Colle Pretara” diventato uno dei crocevia di spaccio del capoluogo. Gli arrestati sono tutti giovanissimi tra i 19 e 20 anni, di nazionalità albanese, ma da tempo residenti in città. Nelle concitate fasi dell’operazione è stata arrestata anche una donna residente fuori città, classe classe 1988, responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale. I militari per alcuni giorni hanno tenuto sotto controllo le vie del quartiere della città. Particolare attenzione è stata posta su movimenti insoliti di numerose persone, non residenti nella zona, tra cui alcuni volti noti come consumatori di sostanze stupefacenti. In poche ore sono state documentate, attraverso riprese video e fotografiche, una decina di cessioni di singole dosi di cocaina in favore di avventori via via sopraggiunti. I militari dell’Arma hanno quindi predisposto pedinamenti e controlli poco lontano dalla zona di spaccio, recuperando così sugli acquirenti, tra i quali professionisti e giovani del luogo, svariate dosi di droga. È in questa fase che la 33enne arrestata per resistenza, controllata dai militari, ha reagito violentemente nei confronti degli operatori. I carabinieri hanno quindi ricostruito le fasi di un’intensa attività di spaccio secondo un collaudato mudus agendi. Due degli arrestati agivano in strada per le consegne dello stupefacente richiesto, coordinandosi con gli altri due che presidiavano la casa da dove confezionavano e smistavano la cocaina. Da qui la decisione di intervenire in maniera risolutiva bloccando contestualmente i due uomini incaricati di distribuire la droga su strada e facendo irruzione nell’abitazione in cui i due complici si occupavano del confezionamento della droga.      Nel corso della perquisizione, sono state recuperate e sequestrate in tutto 35 dosi di cocaina, per un peso di circa 15 grammi, 20 grammi di marjuana, sostanze da “taglio” e materiale per il confezionamento dello stupefacente. I fermati, considerata l’evoluzione dei fatti, sono stati arrestati nella flagranza di reato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il sostituto procuratore della repubblica di L’Aquila, Marco Maria Cellini, ha disposto il trattenimento dei quattro arrestati in camera di sicurezza, mentre la ragazza che ha reagito con violenza ai militari è stata posta ai domiciliari. Tutti rimarranno a disposizione della magistratura in attesa della convalida degli arresti da parte dell’autorità giudiziaria    

I FRATELLI TOTANI PORTANO L'AQUILA ALLA DAKAR 2022
BENI CULTURALI: PREMIO ADSI IN FONDAZIONE CARISPAQ
L'AQUILA: INAUGURATO IL "VILLAGGIO DI NATALE" IN PIAZZA DUOMO
AQ, PNRR: 20 MLN PER RIGENERAZIONE E RIQUALIFICA
PROVINCIALI AQ, CORAGGIO ITALIA PER CDX
AQ, CONSIGLIO COMUNALE DI BAMBINI E RAGAZZI
LE STRATEGIE DI RILANCIO PER IL PARCO SIRENTE VELINO
L'AQUILA: VIA AI LAVORI SU PIAZZA REGINA MARGHERITA E LARGO TUNISIA
L'AQUILA 2022: TAVOLI E RIUNIONI, LA POLITICA SI MUOVE
COVID, L'AQUILA: DISPOSTA CHIUSURA ISTITUTO "MICARELLI"
ECCO LA 28ESIMA RASSEGNA "MUSICA E LETTERATURA"
SANITÀ: LA VERÌ RESPINGE LE ACCUSE DEL PD
L'IMPRENDITORE UMBERTO PETRICCA IN BANCA FUCINO
C.A.S.E, PALUMBO: COGLIERE OPPORTUNITA’ FONDO COMPLEMENTARE PNRR
PD: NUMERI E SITUAZIONE DELLA SANITÀ REGIONALE
ALL'OSPEDALE DI AVEZZANO SETTE NUOVI POSTI LETTO: OGGI L'INAUGURAZIONE
ALESSANDRO HABER OSPITE DELLA 14ESIMA EDIZIONE DI L'AQUILA FILM FESTIVAL
AGENZIA DOGANE E MONOPOLI: SEDE ABRUZZO A L'AQUILA
DAL 3 ALL'8 DICEMBRE "CARTOONS ON THE BAY" A L'AQUILA
AQ, FIANO PRESENTA "IL PROFUMO DI MIO PADRE"
ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI DELL’AQUILA AL VIA IL NUOVO ANNO ACCADEMICO
LOTTA ALLA VIOLENZA DI GENERE: 3 MILIARDI PER IL REDDITO DI LIBERTA'
FORMAZIONE: ECCO L'ACCORDO TRA UNIVAQ E VVFF
UNIVERSITÀ: LA VISIONE DEI GIOVANI DEMOCRATICI
AL MAXXI DELL'AQUILA IL LIBRO: "BANKSY. L’ARTISTA CHE SI È FATTO FANTASMA"
REGIONE, DISAVANZO SANITA: PAOLUCCI CRITICO
GIALLO A POPOLI: UOMO TROVATO MORTO FORSE SI TRATTA DI OMICIDIO
"ESPRESSIONE DI DONNA" CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE
CASA DELLE TECNOLOGIE EMERGENTI: A L'AQUILA "SICURA" SCALDA I MOTORI
SVIMEZ: PIL ABRUZZO DIMINUITO DELL'8,6% NEL 2020
DIRE-TECNÈ E LE AMMINISTRATIVE A L'AQUILA
FERROVIA AQ-ROMA: LA REPLICA DI BIONDI