DAKAR 2022: TAPPA IMPEGNATIVA PER I TOTANI

DI MARCO GIANCARLI

14 Gennaio 2022

Una tappa difficile quella n. 11 della Dakar 2022 che tra gli altri vede impegnato il team aquilano di Tito e Silvio Totani. Tracciata per mettere in difficoltà i nuovi prototipi di alta classifica delle auto, si è trasformata in un “inferno” a detta di molti concorrenti che piano piano stanno uscendo dalla speciale, in particolare le auto più pesanti e i camion. Appena dopo il primo check-point molto veloce la tappa presentava una grossa sezione di dune che erano però differenti da quelle affrontate nei giorni precedenti perché appena formate e quindi non solide, ma incredibilmente friabili e soffici, quindi molto difficili da superare con vetture pesanti anche se con tanti cavalli. All’inizio di questa sezione, dopo aver recuperato oltre 15 posizioni e con il 50° posto al checkpoint 1, l’equipaggio Totani si è purtroppo trovato con una macchina non al suo meglio, probabilmente per della benzina sporca, e con un problema al servosterzo. Come era successo al secondo giorno di questa Dakar Tito e Silvio Totani si sono trovati di fronte ad un’altra scelta tattica, che aveva questa volta l’obiettivo di tagliare il traguardo della gara di domani a Jeddah e quindi, assieme a molti altri equipaggi, hanno preferito uscire dalla tappa e giocarsi il secondo Jolly fornito dalla direzione gara, prendendo qualche minuto di penalità ma rimanendo comunque solidi nella loro posizione nella classifica generale. Una scelta tattica che di fatto mantiene, è il caso di dirlo, i due aquilani in questa competizione davvero impegnativa.

COPPA ITALIA ECCELLENZA: DOMANI L'AQUILA-ANGOLANA
ANNO GIUDIZIARIO: LA VOCE DEI TRIBUNALI A RISCHIO CHIUSURA
CORTE D'APPELLO L'AQUILA: INAUGURATO L'ANNO GIUDIZIARIO 2022
PEZZOPANE: BENE L'APPROVAZIONE DEL CODICE DELLA RICOSTUZIONE
FERROVIA, PEZZOPANE: SOSTERREMO GLI STUDI FATTIBILITA'
BANDA ULTRA LARGA: ABRUZZO PRIMA IN ITALIA PER CANTIERI COLLAUDATI
NASCE IL PORTALE WWW.TURISMO.ABRUZZOWEB.IT
TRANSIZIONE ECOLOGICA: LE PROPOSTE DI PALUMBO (PD)
DAKAR 2022: IL BILANCIO DEI FRATELLI TOTANI
CHIUSURA CASELLO AQ OVEST: TAVOLO IN PREFETTURA
POLIZIA TENTA DI FERMARE DUE LADRI: FERITI GLI AGENTI
FERROVIA L'AQUILA-ROMA, CDX: SVOLTA EPOCALE PER LA CITTÀ
L'AQUILA, PUMS: ECCO IL BICIPLAN
SULMONA: BIMBO FERISCE COLLABORATORE SCOLASTICO CON UN COLTELLO
RIGOPIANO, UNO STUDIO RIVELA: NON C'È STATA CORRELAZIONE TRA SISMA E VALANGA
MODELLI MATEMATICI E COVID: LO STUDIO DI GIOVANNI SEBASTIANI
PRESENTAZIONE TELEMATICA PER BICIPLAN L'AQUILA
LND ABRUZZO: LE DATE DELLA RIPARTENZA
L'AQUILA, MOBILITÀ: L'AFFONDO DI PADOVANI (PSI)
FLC CGIL: SEI PROPOSTE PER SCUOLA SICURA ED IN PRESENZA
PSR: NEL 2021 ABRUZZO OLTRE GLI OBIETTIVI DI SPESA
DAKAR 2022: I FRATELLI TOTANI CHIUDONO AL 60° POSTO
AQ, LE PARTECIPATE COMUNALI CHIUDONO IN ATTIVO
SANITA’, LA REPLICA DI BIONDI AL PD
COVID 19, IN ABRUZZO 3570 NUOVI CASI E 8 DECESSI
AL VIA LA 14° EDIZIONE DELLA RASSEGNA STRADE
DAKAR 2022: TAPPA IMPEGNATIVA PER I TOTANI
CENTRALE 118: IL PD ATTACCA BIONDI
L'AQUILA, METRO DI SUPERFICIE: PARTE LA RIMOZIONE DEI BINARI
L'AQUILA: TORNANO IN TRIBUNALE LE TARGHE PER COLAGRANDE E TRADARDI
L'AQUILA: CARDIOPROTETTI GLI UFFICI GIUDIZIARI DI VIA PILE
L'AQUILA: OLIMPIADI DI DISEGNO GEOMETRICO ALL'I.C. ALIGHIERI