URBAN CENTER: A L'AQUILA LOTTE INTESTINE COME IN POLITICA

L'ASSOCIAZIONE POLICENTRICA FA UN PASSO INDIETRO, MA RILANCIA SULLA PARTECIPAZIONE

21 Gennaio 2016

E' dal 2011 che a L'Aquila si parla di Urban Center, ma ad oggi, nonostante la sua istituzione e l'elezione del Presidente, Maurizio Sbaffo, non si riesce a formare il Comitato scientifico che renderebbe operativo l'organismo. La ragione principale di questo stallo andrebbe ricercata nell'incapacità delle associazioni che lo compongono di fare squadra. Non ci è voluto molto, infatti, perchè l'Urban Center, nato come mezzo di partecipazione alla costruzione delle scelte strategiche per il territorio, si avvicinasse proprio alle tanto disprezzate dinamiche politiche. I 65 soggetti che lo compongono sono stati sempre meno presenti, fino ad essere solo in 38, incluse le deleghe. Proprio durante l'ultima riunione, il 2 dicembre scorso, non si è riusciti ad eleggere il comitato scientifico a causa del ritiro di 4 candidature su 7. Tra queste quella dell'Associazione Policentrica che insieme al Comune dell'Aquila e all'Istituto Nazionale di Urbanistica si era spesa fin dall'inizio per disegnare i contorni di quest'organismo. Oggi le sue rappresentanti, Antonella Marrocchi e Graziella Cucchiarelli, hanno convocato una conferenza stampa proprio per ribadire il ritiro immediato e definitivo della candidatura di Policentrica a membro del comitato scientifico, al fine di favorirne l'elezione e mettere in moto al più presto la macchina organizzativa. Infatti le polemiche maggiori si erano concentrate proprio intorno alla designazione di un suo membro, insieme a un rappresentante dell'Univaq e a uno dell'INU come componenti del cuore pulsante dell'UC: il comitato scientifico. Tanto che si sarebbe voluta allargare la rosa dei suoi componenti da 5 a 7, ma Policentrica ribasice: ci vogliono persone capaci, non serve accontentare tutti. Si deve piuttosto lavorare per la città e scegliere che valore dare a questo fondamentale strumento di partecipazione attiva. Noemi Cococcia

DOMANI SANTEGIDIESE L'AQUILA, TRASFERTA INSIDIOSA PER I ROSSOBLÙ
"VINCE CHI LEGGE", SFIDA LETTERARIA ALL'ATERNO-MANTHONÈ
BANDI DI RICERCA FINALIZZATA, BOTTA E RISPOSTA D'ALFONSO-VERÌ
RAPINA IN GIOIELLERIA A L'AQUILA: BOTTINO DA QUANTIFICARE ED INDAGINI IN CORSO
INAUGURATO L'ANNO GIUDIZIARIO 2023 NEL DISTRETTO DELLA CORTE D'APPELLO DELL'AQUILA
L'AQUILA: IL MONDO DI TOLKIEN, FANTASIA O REALTÀ
L'AQUILA: CONVEGNO CONFLAVORO PMI PER RILANCIARE IL TESSUTO IMPRENDITORIALE
LA STORIA D'AMORE DI JULIETTE E MOHAMMED QUANDO UNA VITA MIGLIORE E' POSSIBILE
WWF, RISERVA LAGO DI SERRANELLA: L'AUDIOGUIDA PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE
IL CONSIGLIERE BLASIOLI HA DENUNCIATO LO STALLO DEI LAVORI PER IL COMPLESSO EX FEA DI PESCARA
L'AQUILA: "PAROLE VIVE E STORIE NASCOSTE" CONVEGNO A PALAZZO FIBBIONI
COVID, IN ABRUZZO DIMINUISCONO I CONTAGI AUMENTANO LE REINFEZIONI
INFLUENZA: IN ABRUZZO ANCORA INCIDENZA PIÙ ALTA D'ITALIA
PROCESSO RIGOPIANO: PER LA DIFESA IL PREFETTO FU TENUTO ALL'OSCURO
PD IN ASSEMBLEA AL SANT'ANDREA DI PESCARA, OBIETTIVO: OFFRIRE UN'ALTERNATIVA AL PAESE
PIANO PERIFERIE, PD: "IL COMUNE DELL'AQUILA HA PERSO UN FINANZIAMENTO DA 18 MILIONI DI EURO"
XXXI PREMIO NAZIONALE PAOLO BORSELLINO: A L'AQUILA LA LEGALITA' ABBRACCIA LA MEMORIA
"MEMORIA 10.10": L'ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL'AQUILA RICORDA LE VITTIME DELLA SHOAH
LA SHOAH SPIEGATA ALL'ASILO, MEMORIA E SOLIDARIETÀ ALLA SCUOLA CELIDONIO
OMICIDIO COLPOSO NELL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE MEDICA CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER UN INFERMIERE
L'AQUILA: CENTROSINISTRA INSIEME PER UN'ALTERNATIVA AL CENTRODESTRA
ILLECITI FINANZIAMENTI GARANTITI DA STATO, PERQUISIZIONI ANCHE IN PROVICIA DELL'AQUILA
CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2025 PESCINA RESTA IN CORSA, LA DELUSIONE DI SULMONA
SOLITUDINE, INCLUSIONE, TERRITORIO PER VINCERE LA SOLITUDINE NELLA TERZA ETA'
A TEATRO CON “CENERI” VIAGGIO A DUE VOCI LE TESTIMONIANZE DEI SOPRAVVISSUTI AI LAGER
RFI, AREA DI RISULTA PESCARA: BONIFICA DAGLI ORDIGNI BELLICI
PAC 2023-2027: L'INCONTRO CON CONFAGRICOLTURA PER SPIEGARNE I CONTENUTI
RIGOPIANO: PER LE DIFESE DELL'EX SINDACO DI FARINDOLA DE VICO "MANCA IL NESSO CAUSALE"
CETEMPS: DICEMBRE 2022 E' STATO IL PIU' CALDO NELLA STORIA RECENTE D'ABRUZZO
STRADE COLABRODO AL SAN SALVATORE DELL'AQUILA BUCHE DIVENTATE CRATERI E DANNI ALLE AUTO
'NDRANGHETA VIBONESE: ANCHE LA PROVINCIA DELL'AQUILA TOCCATA DALL'OPERAZIONE "OLIMPO"
A MONTEREALE PRESIDIO RURALE DEI VIGILI DEL FUOCO