VIRUS, EX ONPI: COMUNE SANIFICA CONTINUAMENTE LOCALI

DI MARCO GIANCARLI

28 Marzo 2020

Interventi di sanificazione frequenti e monitoraggio continuo delle condizioni di salute degli ospiti, escludendo contatti per la tutela della loro salute. E’ questa la situazione nella residenza della casa albergo ex Onpi del Comune dell’Aquila, gestita dal Centro servizi anziani. A darne notizia, è stato il primo cittadino del capolugo di regione, Pierluigi Biondi, ribadendo la massima attenzione nei confronti della residenza per la terza età fin dall’inizio dell’emergenza coronavirus. “La sanificazione degli ambienti dell’immobile, per quanto riguarda la parte gestita dal Csa, è stata accorta e continua –ha spiegato Biondi – sono stati posizionati dispenser per l’igienizzazione e lastre in plexiglass ai front office e alla reception. Il monitoraggio della temperatura corporea degli ospiti è attuato quotidianamente attraverso termometri a raggi infrarossi e il personale è stato potenziato con 2 operatori socio sanitari”. “Certo, le misure adottate comportano sacrifici anche e soprattutto, purtroppo, per i parenti dei nostri ospiti – ha osservato ancora Biondi – La recente ordinanza n. 16 del  Presidente della Regione, per necessità legate alla diffusione dell’emergenza coronavirus, ha fornito delle prescrizioni molto rigide sulla gestione delle residenze sociosanitarie in Abruzzo. Era indispensabile, per la salute di tutti e, nel nostro caso, proprio delle persone che vivono  all’interno dell’ex Onpi. Del resto – ha aggiunto il sindaco Biondi – il consiglio di amministrazione e la direzione del Centro servizi anziani, che gestisce la struttura, aveva già messo in atto delle misure significative, come la chiusura di bar e ristorante all’utenza esterna e una decisa stretta alle visite fino a alla sospensione delle stesse, come disposto dal direttore sanitario della residenza”. “Di questa situazione – ha concluso Biondi – il Csa ha informato i congiunti, che hanno in gran parte civilmente condiviso, comprendendo la gravità del momento che stiamo vivendo. Proprio per i parenti sono particolarmente dispiaciuto, ma in questo periodo la tutela della salute di tutti, anziani in particolare, è inevitabilmente una priorità”.

VIRUS, EX ONPI: COMUNE SANIFICA CONTINUAMENTE LOCALI
CORONAVIRUS: 116 NUOVI CASI. POSITIVI A 1133. 76 DECESSI IN ABRUZZO
HOTEL CRISTALLO, BIONDI: "ECCO COSA E' SUCCESSO"
L'AQUILA: ALLOGGI ASL E CONSEGNE A DOMICILIO. IL PUNTO
CNA L'AQUILA: "CAMERA DI COMMERCIO SOSTENGA LE IMPRESE"
EMERGENZA COVID-19, 2 NUOVI CASI A FRANCAVILLA
COVID-19, ARRIVANO LE MASCHERINE FATER
TORNA L’ORA LEGALE, LANCETTE UN’ORA AVANTI
COVID-19: LA GENEROSITÀ DEL MONDO VENATORIO
C5, BARBAROSSA SPERIAMO: DI CHIUDERE IL TORNEO
RICETTE PER TUTTI ALL'ALBERGHIERO DE CECCO
L'ALTRA EMERGENZA DI SARA E LORIS
MONTESILVANO, DE MARTINIS: "SITUAZIONE ANCORA CRITICA!"
CORONAVIRUS: IL GRIDO D'ALLARME DEGLI INFERMIERI
ONCOLOGIA AQ: PAROLA D'ORDINE "CONCENTRAZIONE"
TEST CORONAVIRUS ANCHE AL CAST DI CHIETI
COVID 19. TEST PIÙ VELOCI AL SANTO SPIRITO
CORONAVIRUS: 71 NUOVI CASI IN ABRUZZO. BILANCIO SALE A 1017. I DECESSI SONO COMPLESSIVAMENTE 68
ASSOCONTACT, RANALLETTA: IL SETTORE DEI CALL CENTER STA RISPONDENDO BENE ALL'EMERGENZA
VIRUS, SISMA 2009: PROGETTI ANCHE SENZA APPROVAZIONE ASSEMBLEA
VIRUS: 35 SINDACI CHIEDONO TAMPONI A SANITARI E ADDETTI SUPERMERCATI E FARMACIE
ETCIU', LO STARNUTO CHE DEDUCA DEL D'ASCANIO
CICCONE LANCIA RACCOLTA FONDI PER OSP. CHIETI
PRIMO GIORNO DI PENSIONI ALLE POSTE
IL VILLAGGIO DELL'ACCOGLIENZA PER I SENZA DIMORA
EMERGENZA COVID, LE POLITICHE SOCIALI DI FRANCAVILLA
ABREX SOSTIENE LE IMPRESE E I PRIVATI
CCIAA CHOE. 200 MILA EURO PER COVID HOSPITAL
ALLARGATA LA ZONA ROSSA IN ABRUZZO
COVID 19. FARMACO SPERIMENTALE AL SS.ANNUNZIATA
MASCHERINE DALLA RUSSIA:IL GIALLO DELL'AREO FERMO A MOSCA
CORONAVIRUS, ABRUZZO: 133 NUOVI CASI. BILANCIO SALE A 946