DPCM ECCO COSA SI POTRA' FARE: PIZZOFERRATO ZONA ROSSA FINO AL 22 GENNAIO

DI MARCO GIANCARLI

15 Gennaio 2021

Si alla riapertura dei musei nelle regioni in zona gialla a partire dal 18 gennaio ma solo nei giorni feriali prenotandosi e mantenendo le regole del distanziamento sociale. Sul fronte della riapertura delle scuole invece il nuovo Dpcm prevede da lunedì ad eccezione per chi si troverà in zona rossa la ripresa in presenza dal 50 al 75 per cento, fermo restando che ogni regione potrà continuare ad adottare ordinanze più restrittive e a rinviare ulteriormente il ritorno in aula. Elemento di scontro rimane il divieto di asporto dalle 18 sulla cui possibilità o meno c’è ancora tanta incertezza. Resta confermata la chiusura degli impianti di risalita delle stazioni sciistiche almeno fino al 15 febbraio mentre per le palestre la possibile riapertura potrebbe slittare al 15 di marzo. Ma il vero problema sarà capire come saranno classificate le regioni. Entro oggi infatti, si riunirà la Cabina di regia che analizzerà i dati del monitoraggio settimanale, stabilendo chi da domenica 17 dovrà cambiare colore. Intanto in Abruzzo il presidente della Regione Marco Marsilio attraverso l’ordinanza n. 2 del 15 gennaio, ha disposto il divieto, per i cittadini residenti e domiciliati nel Comune di Pizzoferrato - nel quale sarà completata, da parte della ASL territorialmente competente, l’avviata attività di screening di popolazione massivo, mediante esecuzione di tampone molecolare - di allontanamento dal territorio comunale dal 16 gennaio 2021 al 22 gennaio 2021. Questo in seguito al focolaio di contagi che si sono registrati in quel territorio. Sempre in questo comune si legge nell’ordinanza,sono consentiti l’ingresso e l’uscita al personale sanitario, ai volontari e funzionari della Protezione civile nazionale e regionale, al personale delle forze di poli-zia, del corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonché delle forze armate, nell'esercizio delle proprie funzioni; sono consentiti   inoltre l’ingresso e l’uscita in presenza di condizioni di comprovate ragioni di salute (ricovero ospedaliero, stato di gravidanza, patologie che necessi-tano di visite o cure indifferibili) debitamente certificate; mentre sono consentiti l’ingresso e il transito per e nel Comune di Pizzoferrato al personale impegnato nel trasporto finalizzato al rifornimento e al funzionamento di servizi essenziali, previa esibizione da parte di quest’ultimo di idonea documentazione relativa alla merce trasportata e alla destina-zione della stessa; in tutti gli altri eventuali casi, l’ingresso al Comune di Pizzoferrato è possibile esclusivamente a fronte di apposita autorizzazione rilasciata dal Sindaco  

RICOSTRUZIONE SISMA 16/17: DATI POSITIVI NEL RAPPORTO 2020
NUCLEO T.P.C. ABRUZZO: SCELTA LA SEDE PROVVISORIA
COVID: FIRMATO IL NUOVO DPCM. IN VIGORE DAL 6 MARZO
PAOLUCCI (PD): AUMENTARE IL POTENZIALE VACCINALE
C.A.S.E., COMUNE L'AQUILA: OK A RISCOSSIONE COATTIVA
MONOCLONALI VERÌ: LA REGIONE ATTIVA DA SETTIMANE
#MIVACCINOANCHIO, LA CAMPAGNA SOCIAL DI AFM
GRIMALDI: SARÀ UN MESE E MEZZO DIFFICILE
ATTIVA A L'AQUILA LA NUOVA SEDE VACCINALE ANTI COVID DI VIA FICARA
DE MATTEIS(FI): USCITA DI FABRIZI IMPONE UNA NOSTRA RIFLESSIONE
VIRUS, MARSILIO: VACCINARE GLI STUDENTI CHE HANNO COMPIUTO 18 ANNI
PRIMO GIORNO DI SCUOLE CHIUSE TRA PROTESTE E PROPOSTE
SAN SALVATORE SENZA MOC: ROMANO (IV) SCRIVE AI VERTICI DELLA ASL1
CASO CELANO, MARSILIO: "ITER IN CORSO, NO STRUMENTALIZZAZIONI"
GIUNTA COMUNALE L'AQUILA: COLONNA SUBENTRA A FABRIZI
RACCOLTA OCCHIALI USATI: SINERGIA LIONS CLUB L'AQUILA-AFM
ARTA.POLVERI ANOMALE SULLA RIVIERA DA VERIFICARE
A PESCARA 700 PATTINATORI PER I CAMPIONATI ITALIANI
CONFCOMMERCIO. IMPRESE TEATINE RISTORI SUBITO
NUOVE METOLOGIE PER L'IMPLANTOLOGIA DENTALE
CTS ABRUZZO: DA LUNEDI' SCUOLE CHIUSE
AQ, FABRIZI PASSA ALLA STRUTTURA SISMA 2016
CRATERE 2009, CURCIO TORNA ALLA PROTEZIONE CIVILE
TASK FORCE COVID 19, 394 SANITARI PER LA REGIONE
INCHIESTA A24, UDIENZA RINVIATA. PRC: "STOP PRIVATIZZAZIONI"
RELAZIONE DIA: OCCHIO ATTENTO SULLA RICOSTRUZIONE
L'ASSESSORE VERÌ: “TEMIAMO LE VARIANTI”
MARSILIO VUOLE PIÙ VACCINI PER L’ABRUZZO
VACCINI. ASL PESCARA PROPONE IL TRE PER UNO
TAXISTI PESCARESI ALLO STREMO
AQ: SIT-IN OPERATORI TURISMO E RISTORAZIONE
L'AQUILA INVESTE SULLA PROMOZIONE TURISTICA