Muore per amianto: INPS condannata a risarcire

di Vanni Biordi

21 Febbraio 2024

La Corte d'Appello dell'Aquila ha condannato l'INPS a riconoscere le maggiorazioni amianto e a ricostruire la posizione contributiva di Luigi Vitullo, operaio morto a 54 anni di mesotelioma pleurico epitelioide a causa dell'esposizione professionale alla fibra killer. Un’ esposizione accertata. Le perizie tecniche-ambientali del CTU confermano che Vitullo, durante la sua attività lavorativa dal 1976 al 1987 in diverse aziende della provincia di Chieti, è stato esposto direttamente e indirettamente a polveri e fibre di amianto. Tra le sue mansioni, la manipolazione di lastre di cemento amianto in condizioni di rischio. Il problema sarebbe da attribuire alla mancanza di misure di sicurezza. Nonostante il divieto di utilizzo dell'amianto, Vitullo e i suoi colleghi fino alla metà degli anni '90 continuavano a utilizzare guanti, parannanze e altri strumenti di protezione realizzati in amianto. Non solo, le aziende non fornivano loro maschere, tute monouso o aspiratori per le polveri, esponendoli a gravi rischi per la salute. La malattia si è manifestata nel maggio 2015 e Vitullo è morto ad Ancona un mese dopo la diagnosi, lasciando la moglie Antonietta Cicchini e una profonda ferita nella sua famiglia. L'Osservatorio Nazionale Amianto, con l'avvocato Ezio Bonanni, ha avviato una lunga battaglia giudiziaria. In primo grado la domanda era stata rigettata, ma in appello è cambiato tutto. la Corte ha riconosciuto il diritto di Antonietta Cicchini ai benefici e alle prestazioni aggiuntive del Fondo Vittime Amianto

L'Aquila ingrana la quinta: United Riccione battuto e vetta a due punti
A trent'anni dal quinto scudetto la mostra "L'Aquila città del Rugby"
Manuel Bortuzzo incontra gli studenti della Dante Alighieri dell'Aquila
A Montesilvano le premiazione dei settori giovanili di pattinaggio
Prima giornata nazionale della prevenzione
Il Tribunale Ecclesiastico invoca la pace
L'Aquila attende lo United Riccione
Elezioni Europee: Eliseo Iannini (Forza Italia) apre la campagna elettorale
Progetto Inclusion-e: motorsport inclusivo
Rifiuti, anche a Teramo arriva la tariffa puntuale
Il Tar dà ragione a Sottosopra
Gestione stadio Bonolis, la replica a D’Alberto di Iachini
Gestione dello stadio Bonolis il sindaco pronto a riprendere la trattativa
Pescara: Pettinari a fianco di studenti e residenti di Rancitelli
Pescara: la denuncia del Movimento 5 Stelle sul PEBA
Azione candida Libera D'Amelio alle Europee 2024
"Non farti rovinare": la Provincia dell'Aquila contro usura e estorsione
Superbonus: i tempi per i crediti d'imposta si allungano?
La Croce Rossa Italiana al centro di un convegno all'Aquila
"Da solo non basto": la mostra approda a Lanciano al Teatro Fenaroli
Algoritmi, monaci e mercanti: viaggio nel Medioevo per scoprire le radici del calcolo
L'Aquila, il benessere organizzativo nelle dinamiche aziendali
Teramo, all'Istituto Alessandrini la finale regionale dei "Giochi della Chimica 2024"
L'Aquila: gli ingegneri si confrontano a 15 anni dal sisma
Sicurezza sul lavoro, l’incontro tra Cisl e Istituzioni
Torna a Teramo la Fiera dell’agricoltura a Teramo
Libera D’Amelio subentra in Consiglio provinciale al posto di Pavone
Il gestore dello stadio Iachini: "Stop alle trattative con il Comune di Teramo"
Il ricordo di Barabara Paolone è nelle "Stelle"
L'incontro con i ragazzi di Pescara: "Diamo forma al futuro con il cibo"
L'Aquila: il GSSI si racconta tra passato e futuro
Superbonus rafforzato, il PD: aree sisma a rischio