Il gestore dello stadio Iachini: "Stop alle trattative con il Comune di Teramo"

di Serena Suriani

19 Aprile 2024

Il gestore dello stadio Franco Iachini annuncia lo stop alle trattative   per   la   risoluzione   consensuale   della convenzione della gestione dello Stadio “G. Bonolis”. La richiesta di Iachini  di 4,5 milioni proposta al Comune di Teramo non è andata a buon fine. Il Comune avrebbe proposto una cifra inferiore e Iachini non cede. In sintesi, il Comune non può “riprendersi” la gestione dello stadio. Cosa succede? Si prosegue con l’arbitrato che, a detta di Iachini, converrebbe a lui stesso a prescindere dalla vittoria o dalla sconfitta in sede giudiziale. Se dovesse vincere Iachini, l’attuale gestore otterrebbe la gestione dello stadio fino al 2080 anziché fino al 2041; in caso di vittoria del Comune lo stesso dovrebbe sborsare all’attuale gestore una somma molto più elevata dei 4,5 milioni richiesti. A due giorni dalla gara del Teramo Calcio che dovrebbe decretare l’ingresso in serie D, una tegola dunque cade sulla Società biancorossa. Il rischio è che le partite del Teramo Calcio non potranno essere disputate al Bonolis perchè i costi sono molto elevati. Adesso la palla, è proprio il caso di dirlo, passa al Comune: oggi pomeriggio, conferenza stampa del sindaco, che dirà la sua su questa telenovela senza fine.

A Roma il Gran Gala del Conservatorio Gaetano Braga di Teramo
Consiglio Abruzzo: ok al progetto di legge per coprire il disavanzo sanitario
80º anniversario della Liberazione dei territori Abruzzesi e Marchigiani
Elezioni europee: focus delle candidate PD sui diritti delle donne
Musica e libri, il Festival LibrOrchestra fa tappa a Sulmona
Premio Borsellino: Palermo chiama Pescara risponde
Pescara: rinnovato il protocollo antiviolenza di genere
Teramo, a Colledara il 26 maggio "Disabilità e Motorsport"
L'Aquila, un computer per il reparto di pediatria da Ju Parchetto con Noi
A Nereto 50enne spara ad un consigliere comunale e lo ferisce a una gamba
Travolse e uccise un uomo in bici, condannato ad un anno e due mesi
Bruxelles: Marsilio in difesa dei territori dell'Automotive al Comitato Europeo delle Regioni
Legge urbanistica: sfide e opportunità per l'Abruzzo
Europee 2024: Santoro con “Pace Terra e Dignità”
Montesilvano: nuovo volto per il quartiere PP1
Stracittadina città di L'Aquila: correre tra storia e cultura
Alla ASL di Pescara un retinografo per la cura dei prematuri
Comunali: Montesilvano sceglie è la lista civica a sostegno di De Martinis
L'Aquila. Nuova sede per l'ordine regionale delle psicologhe e degli psicologi
"Black Sand", perquisizioni GDF anche in Abruzzo
A Giulianova un violento acquazzone ha causato numerosi disagi
Teramo, al via i lavori nell’area Madonna delle Grazie
Abruzzo: ISI, iodio, salute e intelligenza per la iodio profilassi
Pescara: Humanizing Energy il cambiamento parte dalle città
Abruzzo: Confcooperative sostiene le aziende agroalimentari
Lavoro, donne, libertà. Il convegno organizzato il 23 maggio dalle donne democratiche
Privatizzazione di Poste Italiane. Sit-in dei sindacati in Prefettura a L'Aquila
Il 25 e 26 maggio torna all'aeroporto dei Parchi, l'appuntamento con l'Air Show
Renzi in Europa e Fusilli punta alle comunali di Pescara: ‘governo immobile’
L'Aquila. CTGS, Commissioni tese a Palazzo Margherita
Cicloturismo: L'Aquila pedala verso il futuro con "Città Territorio"
L'Aquila: convegno sul futuro delle donazioni e dei trapianti di cornee