IL GENOCIDIO ARMENO OGGI: QUANDO L'ORRORE NON PIEGA LA SPERANZA

STUDENTI AQUILANI A CONFRONTO CON IL PRESIDENTE DELL'UNIONE ARMENI D'ITALIA, BAYKAR SIVAZLYAN

12 Dicembre 2015

Un popolo ucciso due volte, prima dai carnefici effettivi e poi dal silenzio della storia, ma che, con forza e caparbietà, è riuscito a ricostruirsi un percorso solido di vita ed identità.  È quello Armeno, del cui Genocidio, quest'anno, ricorre il centenario. Evento tragico e, come accennato, talvolta misconosciuto che il professor Baykar Sivazlyan, Presidente dell'Unione Armeni d'Italia, ha portato sul tavolo di discussione confrontandosi in maniera franca ed aperta con i ragazzi delle scuole medie superiori aquilane. Un incontro, quello organizzato dalla Società dei Concerti Barattelli, fortemente voluto per cominciare a dare concretizzazione al passaggio istituzionale che, il 26 novembre scorso, ha visto il Comune di L'Aquila adottare una delibera volta ad esprimere solidarietà al popolo Armeno e, nel contempo, promuovere una necessaria ricerca di verità storica e storiografica sull'orrore cui quella comunità fu sottoposta nel 1915. Realtà lontane, quella armena di inizio secolo scorso e quella aquilana di oggi, ma solo per quanto attiene alla sfera temporale. Il sentire umano, infatti, alla luce dell'evento che sei anni fa cambiò il corso della quotidianità del Capoluogo d'Abruzzo (di ambito diverso perché naturale e non voluto e scientificamente portato avanti dall'uomo, ma in questo caso poco conta la distinzione tra forma e sostanza delle cose) parla di due popoli piegati sì, ma che non hanno mai ceduto alla volontà di sentirsi spezzati e sradicati. Angelo Liberatore

VITA PRODUTTIVA AQ: IL REPORT DELLA CGIL
UNIVAQ PER L'AMBIENTE: STOP ALLA PLASTICA MONOUSO
SCUOLA LAVORO: BERGAMASCO E TORRICELLI A L'AQUILA
AQ, TORNA LA COLLANA "LA PROVINCIA LETTERARIA"
AQ, MATCH DI BENEFICENZA ALLA CASERMA PASQUALI
DE SANTIS: "PUNTI OSCURI SU PROGETTO PIAZZA D'ARMI"
CASTEL DEL MONTE: POLEMICA PER INTERVENTI STRADALI
BENI CULTURALI E RISCHI NATURALI: CONVEGNO CEI A L'AQUILA
RESTITUZIONE TASSE, PEZZOPANE: "SERVE PROROGA"
SCISSIONE RENZIANA, PEZZOPANE: "COLPO DI TESTA"
IL POLO MUSEALE PARTECIPA ALLE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
CONCERTI BARATTELLI: AL VIA LA 74ESIMA STAGIONE
AQ: DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA APPROVATO IN GIUNTA
PRESENTATO L'EVENTO “DA MILANO A MATERA IN BICI"
TASSE IMPRESE: SUMMIT ISTITUZIONI E ASSOCIAZIONI
PESCARA: SCENARI EUROPEI '19. GIOVANE FESTIVAL AL FLORIAN
PESCARA, LA STORIA DI DASHNOR
PESCARA, LA PIAZZA CHE PIACE A TUTTI
MONTESILVANO PORTO ALLEGRO COMPIE 20 ANNI
ACCESSI VASCOLARI. ECCELLENZA ALLA ASL PESCARA
PESCARA: GDF ARRESTA NIGERIANA CON 5 CHILI DI 'MARIA'
REGIONE ABRUZZO: ASSEMBLEA PUBBLICA PER IL PIANO SOCIALE
"SHARPER" E "STREET SCIENCE": LA SCIENZA TRA LA GENTE
L'AQUILA: NEL WEEKEND TORNA "PULIAMO IL MONDO"
COMMISSIONE CONSILIARE: REPORT SU RICOSTRUZIONE
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO: ECCO GLI APPUNTAMENTI
L'AQUILA: MENSE, BIGNOTTI “MOROSITÀ DIMEZZATA"
MONTESILVANO, FIBRA SÌ MA SENZA BARRIERE
PESCARA: VIA LAGO DI BORGIANO. RISCHIO CROLLO.. INTATTO
AEROPORTO. M5S DIFENDE I TAXI DI CHIETI
SOTTOSERVIZI : RIPRESI I LAVORI, OPERE AL 90%
CGIL: BENE STABILIZZAZIONI, ORA SI CONCLUDA